The Otolith Group – Thoughtform

Roma - 06/10/2011 : 05/02/2012

The Otolith Group. Thoughtform, prima mostra personale in Italia dedicata al gruppo londinese fondato da Anjalika Sagar e Kodwo Eshun, è realizzata dal MAXXI in coproduzione con il MACBA - Museu d'Art Contemporani de Barcelona, dove è stata presentata lo scorso febbraio.

Informazioni

Comunicato stampa

THE OTOLITH GROUP. LA FORMA DEL PENSIERO

7 ottobre 2011 - 5 Febbraio 2012

inaugurazione 6 ottobre 2011

il 7 ottobre alla British School at Rome incontro con gli artisti

la mostra è organizzata dal MACBA - Museu d’Art Contemporani de Barcelona,
in coproduzione con il MAXXI, Museo nazionale delle arti del XXI secolo

www.fondazionemaxxi.it


Roma, 6 ottobre 2011. Anjalika Sagar e Kodwo Eshun

Sono gli Otolith Group, collettivo di artisti inglesi, autori di video e film che propongono una rilettura critica della storia recente, finalisti nel 2010 del prestigioso Turner Prize e protagonisti al MAXXI della prima mostra personale in Italia (fino al 5 febbraio 2012).
La mostra è curata da Chus Martinez e Monia Trombetta, organizzata dal MACBA - Museu d’Art Contemporani de Barcelona e dal MAXXI Arte e coprodotta dal MAXXI e dal museo di Barcellona.

Fondato a Londra nel 2002, The Otolith Group prende il proprio nome dagli “otoliti”, i cristalli che si trovano nell’orecchio interno e servono a mantenere il senso di equilibrio.

Fotografia, cinema, musica e immagini d’attualità politica e sociale s’intrecciano nelle opere del collettivo inglese, trascinando il pubblico in un universo che mescola presente e passato, realtà e finzione. La mostra traccia un percorso artistico sfaccettato e ricco di rimandi, con riferimenti al cinema d’autore, in particolare ai film-saggio di Chris Marker, ma anche alle opere di altri importanti registi quali Jean-Luc Godard, Pier Paolo Pasolini e Harun Farocki”. Città contemporanee, ambientazioni futuristiche, così come immagini recuperate dagli archivi storici si alternano nei video presentati in mostra, dando vita a un complesso atlante geografico. I lavori di The Otolith Group realizzano una particolare forma di narrazione, caratterizzata dalla mescolanza dei piani geografici e temporali. Ne deriva un progetto espositivo ambizioso che presenta, per la prima volta in Italia, una selezione di lavori cardine del collettivo inglese, insieme a opere di altri artisti (Jack Kirby, Chris Marker, Vidya Sagar) utili a contestualizzare il percorso di mostra.
“Attraverso questa mostra – dice Anna Mattirolo, Direttore MAXXI Arte - il MAXXI ribadisce uno dei suoi principali obiettivi: l’impegno a rafforzare il dialogo tra arte italiana e internazionale, nella convinzione che la condivisione di esperienze rappresenti uno strumento fondamentale per la crescita dell’arte contemporanea italiana.
Il titolo della mostra, The Otolith Group. La forma del pensiero è tratto da “Thought Forms”, un libro pubblicato nel 1901 e scritto dai teosofi Annie Wood Besant e C. W. Leadbeater, in cui gli autori riflettono sul potere trans-sensoriale e la potenza intermediale di pensiero.

INCONTRO CON THE OTOLITH GROUP. VENERDÌ 7 OTTOBRE ORE 18, THE BRITISH SCHOOL AT ROME
In occasione dell’inaugurazione della mostra La forma del pensiero al MAXXI, Kodwo Eshun e Anjalika Sagar presenteranno il proprio lavoro in una conversazione con il critico Bruno Di Marino, alla British School at Rome – Sainsbury Lecture Theatre (via Antonio Gramsci 61, Roma), ingresso libero. Sarà inoltre presentato il catalogo della mostra concepito come un libro d'artista che riunisce immagini, testi critici e strumenti di approfondimento.

OPERE IN MOSTRA AL MAXXI

Otolith Timeline (2003 – 2010)
Hydra Decapita (2010)
Otolith I (2003)
Otolith II (2007)
Otolith III (2009)
Communists Like Us (2006-2010)

The Otolith Group e Chris Marker
Inner Time of Television (2007-2010)

Jack Kirby
New York 1917 – Thousand Oaks, California 1994 | 1978, ristampa del 2010

Vidya Sagar
Haridwar, India 1938

Fotografie d’archivio:
Anonimo, Daughter Products, serie di 56 fotografie d’epoca in bianco e nero (ca. 1955 – 1962)

La mostra The Otolith Group. La forma del pensiero fa parte delle Risonanze della VI edizione del Festival Internazionale del Film di Roma, all’Auditorium Parco della Musica dal 27 ottobre al 4 Novembre 2011.