Pittura, musica, scultura, installazioni, video arte, cinema d’autore. L’undicesima edizione di Terra Arte, diretta da Luca Pugliese e organizzata dal Comune di Paternopoli e dall’Associazione culturale Terra Arte, ha tutti i requisiti di un evento d’eccezione, per la Campania e non solo, con il suo raffinato palinsesto di 7 concerti e un denso e prestigioso cast di artisti visivi contemporanei di varia provenienza coinvolti in una mega mostra-installazione a cielo aperto per le vie del centro storico.

Informazioni

  • Luogo: PIAZZA XXIV MAGGIO
  • Indirizzo: Piazza XXIV maggio Paternopoli - Paternopoli - Campania
  • Quando: dal 06/08/2011 - al 07/08/2011
  • Vernissage: 06/08/2011 ore 20.30
  • Generi: arte contemporanea, performance – happening, serata – evento, collettiva, musica, cinema, new media
  • Biglietti: ingresso libero
  • Sito web: www.terrarte.org

Comunicato stampa

Pittura, musica, scultura, installazioni, video arte, cinema d’autore. L’undicesima edizione di Terra Arte, in programma sabato 6 e domenica 7 agosto 2011 a Paternopoli (Av), diretta da Luca Pugliese e organizzata dal Comune di Paternopoli e dall’Associazione culturale Terra Arte, ha tutti i requisiti di un evento d’eccezione, per la Campania e non solo, con il suo raffinato palinsesto di 7 concerti e un denso e prestigioso cast di artisti visivi contemporanei di varia provenienza coinvolti in una mega mostra-installazione a cielo aperto per le vie del centro storico


Dunque, forte di un successo decretato dalle oltre 50.000 presenze finora registrate, Terra Arte si prepara quest’anno a riconfermare e rafforzare la sua fama di grande evento dedicato alla musica e alle arti visive; una rassegna in cui la multidisciplinarità e la contaminazione dei linguaggi, come ormai di consueto, saranno tutt’altro che mero attributo scenografico, ma piuttosto l’espressione di una cultura che vuole qualificarsi come popolare, superando la frammentarietà delle discipline e puntando su una fruibilità diretta, priva dei filtri e dei luoghi convenzionali; un evento che quest’anno si incentrerà sul tema della territorialità e della sua necessaria integrazione in una dimensione più ampia, come appunto suggerisce il sottotitolo-slogan della rassegna “Tutte le terre portano arte”, intorno al quale si confronteranno, in un convegno d’apertura fissato per le ore 20.30 di sabato 6 agosto e moderato dal giornalista Peppe Iannicelli, il sindaco di Paternopoli Felice De Rienzo, il direttore artistico di Terra Arte Luca Pugliese, i critici Fortunato D’Amico e Mariangela Maritato, Annibale Discepolo del «Mattino», Leopoldo Lombardi (esperto del diritto d’autore) e gli artisti presenti.
La prima serata scenderanno in campo, sul fronte musicale, Alfio Antico, la Piccola Orchestra La Viola e il gruppo catalano Giulia y Los Tellarini. Domenica 7 agosto (apertura ore 21.30) saranno di scena i Batacoto, Max Forleo, The Niro e i Fluido Ligneo di Luca Pugliese, questi ultimi affiancati per l’occasione dagli special guests Tony Bowers (bassista dei Simply Red) e Giancarlo Parisi, e dalla ballerina di taranta Lucia Scarabino.
Per le arti visive, la mostra di arte contemporanea, grazie alla feconda sinergia tra Luca Pugliese e il critico-curatore Fortunato D’Amico, tocca quest’anno il suo apice storico, fregiandosi delle opere di ben 16 artisti: Riccardo Dalisi, Luigi De Blasio, Ettore de Conciliis, Ciro de Falco, Gianni Depaoli, Alessandro Girami, Egidio Iovanna, Mino Longo, Stefano Marangon, Dario Migliardi, Nino Mustica, Daniele Pignatelli, Luca Pugliese, Sonja Quarone, Ludmilla Radchenko e Massimiliano Robino.

L’undicesima edizione di Terra Arte è sponsorizzata da Elital S.P.A., azienda leader nel settore fotovoltaico, e dal Comune di Paternopoli, ed è organizzata con l’ausilio di: Associazione lo Zerre, Forum dei Giovani di Paternopoli, Legambiente, Ordine degli Architetti della provincia di Avellino, Associazione Risveglio, Associazione Artificio, Anpas di Frigento.
La manifestazione è a ingresso libero. Per le vie del centro storico saranno allestiti stand di prodotti gastronomici tipici locali a cura della Pro Loco di Paternopoli.