Teresa Noto – De luce

Mantova - 12/07/2011 : 28/09/2011

La mostra ha per titolo De luce e comprende sei grandi tele dell’ultima produzione informale dell’artista mantovana e un grande ritratto del presidente degli Stati Uniti Barack Obama, per dimostrare al curatore della 54° Biennale d’Arte di Venezia, Vittorio Sgarbi, che diversi artisti che indirizzano le loro ricerche verso l’espressività informale, sanno disegnare e stendere il colore al meglio.

Informazioni

  • Luogo: TEATRO SOCIALE
  • Indirizzo: Piazza Felice Cavallotti 1 (46100) Mantova - Mantova - Lombardia
  • Quando: dal 12/07/2011 - al 28/09/2011
  • Vernissage: 12/07/2011 ore 21.30
  • Autori: Teresa Noto
  • Curatori: Gianfranco Ferlisi
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: tutti i giorni, escluso il martedi,dalle ore 8 alle ore 20
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

La sera di martedi 12 luglio alle ore 21,30 nel foyer dello storico Teatro Sociale di Mantova s’inaugurerà
la mostra della pittrice Teresa Noto, artista che opera da più di trent’anni e che ha esposto in importanti musei e
gallerie pubbliche in Italia e negli States

La mostra ha per titolo De luce e comprende sei grandi tele dell’ultima produzione informale dell’artista mantovana e un grande ritratto del presidente degli Stati Uniti Barack Obama, per dimostrare al curatore della 54° Biennale d’Arte di Venezia, Vittorio Sgarbi, che diversi artisti che indirizzano le loro ricerche verso l’espressività informale, sanno disegnare e stendere il colore al meglio. Tale affermazione è relativa alla predilezione che “ l’uomo che pensa di sapere tutto” ha per la pittura figurativa , quasi ritenesse l’espressione
astratta e informale non appartenente alla Storia dell’arte. La mostra di Teresa Noto s’inaugura provocatoriamente
lo stesso giorno dell’apertura della biennalina lombarda a Palazzo Te di Mantova, invitando a discutere sui
motivi che hanno indotto il curatore delle biennaline regionali a stralciare dagli elenchi degli artisti scelti dai
critici e storici dell’arte incaricati da lui stesso per la loro aggiornata competenza sull’arte contemporanea.
E Teresa Noto era stata scelta da un importante storico dell’arte di Roma; da notare che il “curatore” del biennalesco Padiglione Italia aveva presentato l’artista mantovana in una mostra tenutasi alla Città della Moda di Mantova nell’aprile-maggio 2005, riservando alle sue opere elogi e profondi studi.
La mostra sarà accompagnata da un testo critico dello storico dell’arte Gianfranco Ferlisi, e terminerà il 28 settembre c.a.