Tarshito – Meraviglioso Creato

Bari - 24/08/2011 : 15/09/2011

Le opere del noto artista saranno esposte in due sedi. Nella sala Murat saranno collocate sculture ispirate a forme archetipiche come i cinque grandi vasi formati da centinaia di pezzi in ceramica.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO MURAT
  • Indirizzo: Piazza Del Ferrarese - Bari - Puglia
  • Quando: dal 24/08/2011 - al 15/09/2011
  • Vernissage: 24/08/2011 ore 19
  • Curatori: Gianni Pettena
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: martedì-domenica ore 11,00-13,00 e 19,00-22,00; chiuso lunedì
  • Biglietti: ingresso libero
  • Sito web: http://www.tarshito.com
  • Email: info@tarshito.com

Comunicato stampa

Tarshito nasce in Puglia nel 1952. Architetto,
artista, docente di Design presso l’Accademia
di Belle Arti di Venezia. Tarshito crea ambienti
e opere per la nuova umanità attraverso la
meditazione

Tra le sue numerose mostre
personali, ricordiamo le più recenti: Tarshito
- Arte per la Nuova Umanità - Sztuka dla
Nowej Ludzkosci, Museo Nazionale di Stettino,
Stettino (Polonia) 2009; Il vaso e la croce, Scuola
Grande di San Giovanni Evangelista, Venezia
2009; The Vase and The Warriors of Love, Taj
Bengal - Kolkata (India) 2009;The Vase and The
Lines, Bose Pacia Gallery, Kolkata (India) 2009;
Jugalbandhi Encounters in Creation, The Nehru
Centre, Londra 2009; Le Culture Sacre dell’Arte,
Chiostri di San Simpliciano - Milano 2009,
Castello di Trani - Trani (Ba) 2008 e Ex-Chiesa
di San Francesco - Como 2008; Inspiro il colore,
espiro la gioia del colore, Bibliothè - Roma 2007
; Guerrieri d’Amore, Galleria Sala 1 - Roma 2007;
Ferveur, Galleria Makhzen - Tunisi, (Tunisia)
2006; Offering, Gallery Nature Morte, New Delhi,
India - 2006.
Mercoledì 24 agosto alle ore 19
sarà inaugurata a Bari la mostra
Tarshito - Meraviglioso Creato,
curata da Gianni Pettena.
Le opere del noto artista saranno
esposte in due sedi. Nella sala
Murat saranno collocate sculture
ispirate a forme archetipiche come
i cinque grandi vasi formati da
centinaia di pezzi in ceramica, una
lunghissima istallazione di pesci
neri in terra smaltata e alcuni
dipinti realizzati con materiali
naturali quali le foglie d’oro e il
caucciù.
Nella grande sala del Fortino
S. Antonio, in un allestimento
realizzato con grandi ruote di fieno
a formare una originale struttura
architettonica, saranno presentati
modelli di architettura “radicale
ORA” (case in fiore, case-pesce,
case con mano, architetture
stellate o dedicate ai cinque sensi)
e sarà proiettato il video di John
Doing “Reciproca Meraviglia”.
La mostra è la prima di una
trilogia curata da Gianni Pettena
e il concetto su cui si basa è
l’interazione/integrazione tra
CREATO, CREATURE E CREATORE.
Le tre “C” rappresentano l’UNITA’,
una TOTALITA’ (livello materiale,
livello di connessione e livello
spirituale).
Nella seconda mostra
Meravigliose Creature, che sarà
allestita in luogo e data da definire,
saranno presentati i “guerrieri
d’amore”, un lavoro fotografico
elaborato digitalmente.
Meraviglioso Creatore, terza
e ultima mostra, in luogo e
data da definire, sarà dedicata
specificatamente alla ricerca
artistica/spirituale e presenterà
opere in ceramica al terzo fuoco e
dipinti con foglie d’oro, materiale
prezioso da sempre simbolo della
spiritualità.
Alla conclusione del progetto verrà
pubblicato un catalogo con testi
di Gianni Pettena accompagnati
da un’ampia documentazione
fotografica.
Ufficio stampa e Comunicazione
Costruttori di Cerchi
Via De Rossi, 9
70122 Bari
www.tarshito.com
[email protected]
Tel./Fax 080.5232307
mobile 335.5341129
Bari, dal 24 agosto
al 15 settembre 2011
Sala Murat
Piazza Del Ferrarese
Fortino S. Antonio Abate
Via Re Manfredi
Opening
mercoledì 24 agosto 2011
Sala Murat · ore 19.00
Fortino S.Antonio · ore 21.00
Orari
martedì-domenica
ore 11,00-13,00 e 19,00-22,00;
chiuso lunedì
A cura di
Gianni Pettena
Coordinamento di
Maria Paola Porcelli
Gianni Pettena, nato a Bolzano nel 1940,
si laurea all’università di Firenze dove è
ora professore di storia dell’architettura
contemporanea.
Tra i fondatori del radicale fiorentino,
conduceva la sua sperimentazione in modo
sia operativo/progettuale che storico. Il
suo primo libro “L’anarchitetto” (1972) può
essere considerato opera ‘radicale’ quanto gli
interventi sull’ambiente condotti negli Stati
Uniti o le performance compiute con amici
artisti anche in occasione di Triennali o Biennali.
Caratteristica costante del suo operare era
l’interesse per quanto si andava registrando
nell’ambito delle altre arti e la derivazione
da queste di linguaggi critico-espressivi, in
particolare durante i numerosi soggiorni negli
USA all’inizio degli anni settanta. Pettena,
con la sua opera di docente e di critico, ha
notevolmente contribuito a mantenere vitali
l’interesse e il dibattito sul periodo radicale.
John Doing alias Giovanni Onorato
Nato a Torre Del Greco nel 1938
dopo gli studi inizia a viaggiare per lavoro
sopratutto in oriente.
Maria Paola Porcelli, giornalista freelance,
scrive sulle pagine culturali del Corriere del
Mezzogiorno e per il magazine Puglia Style,
per la Fondazione lirico sinfonica Petruzzelli e
Teatri di Bari e per il dorso italiano della rivista
BBC History.
Vaso U.S.T.U.S.U. · 2008
Tarshito
Realizzazione
Isabella De Chiara, Roma · Italia
e Agnieszka Blazy, Polonia
Struttura in metallo e ceramica
smaltata (diam. max. cm.108x255 h)
Il Vaso e la Terra · 2008
Tarshito
Realizzazione
Cristiana Fasano, Roma · Italia
e Agnieszka Blazy, Polonia
Struttura in metallo e terracotta
(diam. max. cm.108x255 h)
Il Vaso e il Bianco e Nero · 2008
Tarshito
Realizzazione
Cristiana Fasano, Roma · Italia
e Agnieszka Blazy, Polonia
Struttura in metallo e raku bianco
e nero (diam. max. cm.108x255 h)
Red Fish · 2008
Tarshito
Realizzazione
Isabella De Chiara e Cristiana Fasano,
Roma · Italia e Agnieszka Blazy, Polonia
Struttura in metallo e ceramica
(diam. max. cm.108x255 h)
The Vase and Fish · 2005/2011
Tarshito
Realizzazione
Artigiani di Jaipur Jaipur, Rajasthan · India
e Angela Ferrara, Triggiano (Bari) · Italia
Struttura in metallo e ceramica
( diam. max. cm.108x255 h)
OPERE