Summertype

Milano - 06/07/2011 : 06/07/2011

La Galleria Riccardo Crespi ospita Summertype, un progetto che coinvolge due artisti, Francesca Grilli e Riccardo Benassi. Riccardo Benassi presenta Appunti per corridoi che si fingono ascensori, Francesca Grilli The conversation, un libro il primo, un vinile la seconda: lavori che pur essendo concepiti in tempi e modalità autonome, trovano un’’intima relazione nella volontà di esplorare spazio, linguaggio e comunicazione con veicoli sperimentali.

Informazioni

Comunicato stampa

La Galleria Riccardo Crespi ospita Summertype, un progetto che coinvolge due artisti, Francesca
Grilli e Riccardo Benassi.
Riccardo Benassi presenta Appunti per corridoi che si fingono ascensori, Francesca Grilli The
conversation, un libro il primo, un vinile la seconda: lavori che pur essendo concepiti in tempi e modalità
autonome, trovano un’’intima relazione nella volontà di esplorare spazio, linguaggio e comunicazione
con veicoli sperimentali.
Appunti per corridoi che si fingono ascensori è il titolo di una installazione commissionata a Riccardo
Benassi da Xing per l’11a edizione di F.I.S.Co. Festival Italiano sullo Spettacolo Contemporaneo

Per
Summertype l'artista propone un omonimo pahpmlet che raccoglie la parte testuale del lavoro
originario, una pubblicazione sperimentale ottenuta con il metodo di stampa Risogtaph, tecnica
versatile e ad impatto ambientale zero.
Con questo progetto Benassi continua la sua ricerca verso un utilizzo dell'architettura come
celebrazione dell'esperienza sensoriale, permettendo all'idea di disperdersi in formati mutevoli. A
questo proposito sarà presentato per l'occasione un sistema scenografico / installativo che modificherà
lo spazio della galleria e accoglierà Silvia Fanti (Xing - Bologna) e Alberto Salvadori (Museo Marino
Marini - Firenze) nel ruolo di interlocutori. A completare l’esposizione un trittico di fotografie Storyboard
for Notes for Hallways Pretending to be Elevators, che aprono alla riflessione della nostra quotidiana
relazione con gli spazi della città.
The conversation di Francesca Grilli è un vinile d’artista che esplora il linguaggio dei sordi e il loro
"diverso" ascoltare. Un 33 giri in tiratura limitata che contiene una traccia sonora di 25 minuti, composta
dall’artista in occasione dell’omonima performance al Premio Nuove Arti del Mambo di Bologna.
Alla base del progetto, c'è, infatti, il tentativo di accostare la musica elettronica alla lingua dei segni con
l’’intento di far coesistere condizioni fisiche e concettuali che normalmente non si combinano tra di loro,
come la musica e la sordità, il suono e il silenzio.
Completa l’edizione un pieghevole che raccoglie i contributi critici di Cesare Pietroiusti (L’opacità delle
cose) e Caterina Riva (Per Agata)
Francesca Grilli è nata a Bologna nel 1978. Vive e lavora tra Amsterdam e Milano.
Principali Mostre Personali: 2011 - Livrea, Man Museum, Nuoro, IT; FOLD, Elgiz Museum of Contemporary Art,
Istanbul. 2010 The conversation, Mambo Museum, Bologna, IT; Sleepover, Serpentine Gallery, London.
Principali Mostre Collettive: 2010 -The need for new strategies, Expodium, Utrecht, NL. Sleepover, Serpentine Gallery,
London, UK.Al di la’ delle apparenze opache, FOTOGRAFIA EUROPEA, Reggio Emilia, IT; L’arte e’ un fatto privato,
Artericambi, Verona, IT; Natura e destino, Riccardo Crespi, IT; Milano/Marsiglia _project by Careof DOCVA and
Documents d'artistes, Milano e Marsiglia, IT/FR.
Riccardo Benassi è nato a Cremona nel 1982. Vive e lavora tra Berlino e l’Italia.
Principali Mostre Personali: 2011Daydreaming – Progetto in collaborazione con Porsche Italia, FondazioneMarch,
Confartigianato Triveneto, Fornace dell’innovazione, Asolo (Tv); Appunti per corridoi che si fingono ascensori, Segue –
Festival Italiano dello Spettacolo Contemporaneo F.I.S.Co. 11, curated by Xing, Bologna; Attimi Fondamentali curated by
Alberto Salvadori, Museo Marino Marini, Firenze (Riccardo Benassi con / with Piero Frassinelli / Superstudio). 2010 1982
a cura di / curated by Marcello Smarrelli, MACRO, Roma.
Principali Mostre Collettive: 2011, Premio Cairo, selected by Anna Mattirolo, Museo della Permanente, Milano;Viaggio
in Italia, selected by Gianfranco Maraniello, AMACI - Associazione dei Musei d'Arte Contemporanea Italiani; If you want
this story to continue…, curated by Andrea Bruciati, Prague Biennale, Prague;Arte Italiana in Ascolto, curated by Anna
Cestelli Guidi, NCCA, Moscow; Emerging Talents, selected by Andrea Bruciati, CCCS, Firenze. 2010, Disegnare Spazi,
curated by Walter Guadagnini, Russian Academy of Arts, Moscow