Simone Arena – Proiezioni

Torino - 19/10/2017 : 27/10/2017

Simone Arena presenta “Proiezioni” una mostra fotografica che vedrà lo spettatore diventare parte di un processo creativo fatto di ombre e luci mai lasciate al caso.

Informazioni

  • Luogo: IQOS EMBASSY TORINO
  • Indirizzo: via Porta Palatina 23B - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 19/10/2017 - al 27/10/2017
  • Vernissage: 19/10/2017 ore 22.30 su invito
  • Autori: Simone Arena
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: Dal 20 Ottobre 2017 al 27 ottobre 2017, dal lunedì al sabato dalle ore 11:00 alle ore 19:00.

Comunicato stampa

Simone Arena presenta “Proiezioni” una mostra fotografica che vedrà lo spettatore diventare parte di un processo creativo fatto di ombre e luci mai lasciate al caso.

Apre a Torino dal 19 Ottobre presso l’IQOS Embassy, la mostra Proiezioni, un progetto di Simone Arena, iniziato nel 2016 e curato per oltre un anno prima del debutto.

Il nuovo studio di Simone Arena è un’esperienza artistica che supera il concetto di semplice esposizione di scatti fotografici. E’ un dialogo attivo da instaurare attraverso la visione dell’artista, nella quale si finisce per immergersi

Il percorso attraverso questo dialogo avviene grazie ad un’esperienza multisensoriale, composta di suggestioni visive e uditive.

Simone Arena si pone a tutti gli effetti nello scenario della fotografia come un Game Changer, un innovatore, che attraverso prospettive e valori nuovi punta, seppur nel rispetto della tradizione, a rivoluzionare il concetto di proiezione.

“Al cambiare dell’idea che abbiamo di noi stessi, cambia la proiezione di ciò che siamo nel mondo reale e quindi l’energia a cui il nostro corpo si conforma. Proiezioni illumina questo aspetto della nostra vita: da una parte ciò che siamo e dall’altra ciò che è la coscienza di se stessi “

Il filo conduttore dell’esposizione è il tema della proiezione. Una serie di scatti che ritraggono donne, il cui corpo è stato rivestito da immagini che le illuminano.
Geometrie e Natura: sono gli elementi che si manifestano attraverso le proiezioni; proiezioni capaci di trasformare questi corpi in qualcosa di nuovo ed evocativo, interiormente nascosto dall’opinione di noi stessi e rivelato poi dalla proiezione della nostra coscienza.

“È importante creare momenti di bellezza e cultura che portino a riflettere sul valore di quello che ci circonda. La mostra è interamente pensata e creata da giovani professionisti motivati dal desiderio di fare arte nei momenti di crisi, un’arte che crei bellezza e che non sia solo protesta o manifestazione di disagio” - Simone Arena

Un’ arte che rispecchia i concetti alla base della location della mostra, l’IQOS Embassy, concept store dedicato alla presentazione e alla vendita di IQOS, il dispositivo sviluppato da Philip Morris International che scalda il tabacco senza bruciarlo. Le IQOS Embassy infatti, grazie ai contributi di artisti di fama internazionale, sono ambienti che offrono la sintesi dell’aspirazione verso una migliore qualità della vita guardando però anche al futuro, luoghi dove arte e innovazione si uniscono ad una grande attenzione alla sostenibilità.
IQOS stesso, frutto di un investimento di oltre 3 miliardi di dollari in ricerca e sviluppo e del lavoro di un team interdisciplinare di oltre 400 scienziati, rappresenta un Game Changer nel suo settore perché ha saputo rivoluzionare un prodotto quasi immutato nei secoli, mantenendone però la componente fondamentale, conferendogli così uno sguardo proiettato al futuro, senza però dimenticarsi delle radici.