Inaugura il 1 luglio “Senso Orario”, Festival d’Arte Contemporanea promosso dal Comune di Voltaggio (AL) in occasione dei festeggiamenti per il bicentenario della nascita di Maria Brignole Sale De Ferrari, Duchessa di Galliera. Nelle giornate inaugurali, l’1 e il 2 luglio, un convegno storico e una mostra di opere d’arte site-specific.

Informazioni

Comunicato stampa

Presente e passato rivivono insieme grazie al potere evocativo dell’arte. È quello che succederà a Voltaggio a partire dal prossimo 1 luglio, quando aprirà ufficialmente i battenti la prima edizione di “Senso Orario”, festival d’arte contemporanea.


La manifestazione, voluta dal Comune di Voltaggio e sostenuta dalla Fondazione Pio Istituto De Ferrari Brignole Sale, è uno stimolante esperimento di promozione del territorio che passa attraverso le suggestioni dell’arte contemporanea.



Cinque artisti sono stati selezionati dalla curatrice, Valentina Tanni, per re-interpretare attraverso le loro opere gli innumerevoli spunti storici, culturali e paesaggistici che il territorio voltaggino offre

Punto di partenza è la figura di Maria Brignole Sale De Ferrari, conosciuta come “la Duchessa di Galliera”, eccezionale figura storica nota per la sua imponente opera filantropica, il suo innato senso della modernità, nonché per la sua tormentata e romanzesca vicenda biografica.



Gli artisti hanno progettato cinque opere inedite che si ispirano in vari modi alla figura della Duchessa e alla storia, passata e presente, di Voltaggio. Per questo, sono stati ospitati dal Comune per un periodo di ricerca e studio, lo scorso maggio, durante il quale hanno potuto visitare i luoghi, parlare con gli abitanti della zona e prendere confidenza con i colori, i suoni e gli odori del luogo.






Artisti:

Bianco-Valente (Filanda) 

Mariagrazia Pontorno (Convento dei Cappuccini)

Roberto Pugliese (Palazzo Ducale – ex ciabattino)

Tamara Repetto (Ospedale e ricovero Sant’Agostino)

Marcella Vanzo (Palazzo Ducale – atrio) 



Le cinque opere, realizzate appositamente per “Senso Orario”, verranno collocate in alcuni dei luoghi simbolo della storia della Duchessa a Voltaggio. I lavori, molto diversi tra loro per stile, atmosfera e medium utilizzato, offrono una campionatura varia e stimolante delle diverse espressioni dell’arte contemporanea più recente. 
Manualità e tecnologia si incontrano ad esempio nel lavoro di Mariagrazia Pontorno, che realizza un omaggio alla Duchessa prendendo spunto dalla pittura antica ma servendosi anche della modellazione 3D. Anche Marcella Vanzo rievoca Maria Brignole Sale, facendola rivivere in un video grazie all’aiuto di una donna contemporanea che vive a Voltaggio. Roberto Pugliese e Tamara Repetto presenteranno invece due installazioni ambientali, che puntano a coinvolgere i sensi dello spettatore attraverso elementi sonori e richiami olfattivi. L’opera ideata da Bianco-Valente, infine, è un’installazione che interpreta il tema della relazione, evocando le ramificazioni invisibili ma persistenti dei legami che tessono la storia.



CALENDARIO EVENTI



1 luglio 2011


ore 11.00 - Conferenza stampa, Palazzo Comunale


ore 16.00 - Convegno, Chiesa dei Cappuccini



2 luglio 2011 


ore 10.00 - Inaugurazione della mostra, Partenza da Piazza Garibaldi


Presentazione delle cinque installazioni artistiche temporanee nei luoghi legati alla figura storica della Duchessa di Galliera.

Gli artisti e la curatrice accompagneranno i visitatori durante il percorso. 


Partenza del percorso guidato in Piazza Garibaldi.

Luoghi del percorso: Ospedale Ricovero Sant'Agostino, Asilo Infantile e Scuola delle Fanciulle, La Filanda, Palazzo Ducale, Convento dei Cappuccini.