Sasha Kurmaz – Free Wall Needed, Wall n2

Napoli - 21/08/2018 : 31/08/2018

Seconda tappa di un progetto curatoriale itinerante, che usufruisce della superficie piana verticale del muro. La superficie viene utilizzata e trasformata in supporto d’idee.

Informazioni

  • Luogo: ACQUAFRESCAIO
  • Indirizzo: Piazza Trieste e Trento - Napoli - Campania
  • Quando: dal 21/08/2018 - al 31/08/2018
  • Vernissage: 21/08/2018
  • Autori: Sasha Kurmaz
  • Curatori: Giuseppe Ruffo
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: ore 12:00 - 20:00

Comunicato stampa

GR Contemporary art è lieta di presentarvi il progetto espositivo itinerante Free Wall Needed, Wall n2. Il muro è una superficie verticale piatta, può avere la funzione di barriera o limite. Le mura possono delineare confini pubblici o privati, suddivisioni territoriali di aree, regioni, stati o nazioni. Free Wall Needed è un progetto curatoriale, che usufruisce della superficie piana verticale del muro. La superficie viene utilizzata e trasformata in supporto d’idee. Un muro che si presenta come una porta, una finestra che va oltre il concetto di limite

Il progetto prevede la presentazione di un artista ogni due, tre settimane, attraverso una singola esposizione o installazione di un’opera, in locations sempre inedite e inusuali. L'idea è di creare una piattaforma d’artisti provenienti da diverse parti del mondo, cercando di evidenziare la diversità dei contesti di provenienza. Infatti attraverso la cooperazione si crea una base di conoscenza che è all'antitesi della concezione di limite, chiusura e di muro. La seconda tappa dell’iniziativa sarà in Piazza Trieste e Trento a Napoli, in una location storica per i Napoletani: la banca dell’acqua. Posto gestito dell’Acquafrescaio, antichissimo venditore di bibite e acque sulfuree. L’opera in mostra del fotografo ucraino Sasha Kurmaz sarà visitabile dal 21 al 31 Agosto 2018 presso l’Acquafrescaio di Piazza Triestre e Trento. Sasha Kurmaz 1985, vive e lavora a Kiev, Ucraina. Ha studiato presso la National Academy of Managerial Staff of Culture and Arts, Kiev 2008. Diverse sono le sue mostre personali, collettive: Berlino, Parigi e NYC. Vincitore del premio ARTE Creative Award, Dusseldorf, Germania 2015. Pubblicato su Vice, Rolling Stone, FOAM Magazine.