Sandro Bracchitta

Scicli - 06/08/2011 : 10/09/2011

Saranno presentate le opere pittoriche, le incisioni e un'installazione. Uno degli elementi su cui Bracchitta punta nella sua arte è il simbolo della casa. Una casa rossa, piena di passione, quella proposta dall'artista di origine ragusana, ma al tempo stesso una casa senza finestre, uno spazio chiuso verso l’esterno, intimo, ricercato.

Informazioni

Comunicato stampa

LE OPERE DI SANDRO BRACCHITTA IN MOSTRA ALLA GALLERIA KOINE’
DI SCICLI. NELLA PERSONALE SARANNO PRESENTATE LE OPERE PITTORICHE, LE INCISIONI E UN'INSTALLAZIONE.

SCICLI (RG) – Sabato 6 agosto, alle ore 21, sarà inaugurata la personale di Sandro Bracchitta, alla galleria d’arte Koinè, in via Francesco Mormino Penna a Scicli, in provincia di Ragusa. Saranno presentate le opere pittoriche, le incisioni e un'installazione. Uno degli elementi su cui Bracchitta punta nella sua arte è il simbolo della casa

Una casa rossa, piena di passione, quella proposta dall'artista di origine ragusana, ma al tempo stesso una casa senza finestre, uno spazio chiuso verso l’esterno, intimo, ricercato. Una casa vista sotto un altro aspetto in quanto contenitore dell’uomo stesso. Bracchitta la disegna volutamente con una forma quasi primordiale, come farebbe un bambino su un foglio di carta. Una casa che è un sacello, nel significato latino del termine, quello di recinto sacro, contenitore forte già al suo interno e che dunque non ha bisogno di avere contatti con l’esterno perché è come una scatola che contiene l’universo, il persistere, l’esistere stesso. Una dicotomia risolta dal fatto che la casa è essa stessa una finestra attraverso cui guardare l’esistenza, la presenza, l’essenza. Con le sue opere l’artista cerca di identificare questa esigenza, tra il chiudersi estremamente o il riscoprirsi già profondamente aperti.
La critica d'arte Ornella Fazzina descrive così la poetica di Sandro Bracchitta: “Nei suoi dipinti è ravvisabile una linea di continuità che mette in luce la contemporaneità del passato e nel contempo un passato interpretato attraverso la lente personale di una sensibilità del presente che fa da anello di congiunzione tra le origini e l’oggi storico. La sintesi formale in queste opere è strumento visivo e mentale assimilabile ad un'antica cultura materiale che racchiudeva in una sintassi scevra da superflui decorativismi l’essenza della materia e dell’idea. Sandro Bracchitta nelle sue raffinate composizioni che lo annoverano tra gli artisti più interessanti nel panorama europeo, con eccellente mano consegna un non vasto vocabolario iconografico, ma ricco di riferimenti e metafore, che nel raffigurare gli stessi soggetti li enfatizza, dandogli un valore di assoluto e di atemporalità. Stratificazioni di memorie si rincorrono, dal disegno al colore alla materia, creando una narrazione intima e allo stesso tempo di tutti, e nel capovolgimento di categorie non più fisse, dentro/fuori, profondità/superficie, determina continue mutazioni”.
Alla Koinè, dove ha già esposto in alcune collettive, Bracchitta proporrà il frutto di un intenso lavoro di ricerca che ha portato avanti negli ultimi anni. Questa esposizione segna il ritorno in terra iblea, dopo numerosi successi che lo hanno visto di recente a Seul, in Corea, per la Space International Print Biennial e invitato alla 54° Biennale di Venezia al padiglione Sicilia presso la Galleria Montevergini di Siracusa.

BIOGRAFIA


Sandro Bracchitta nasce a Ragusa nel 1966.
Frequenta il Corso di Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze concludendo gli studi nel 1990, anno in cui inizia la sua attività di grafico e di incisore.
Nel 1992 ottiene una borsa di studio per frequentare la scuola di specializzazione gra¬fi¬ca Il Bisonte di Firenze e nel 1993 lavora nella stessa scuola come assistente del Maestro Domenico Viggiano.
Nello stesso anno inizia un’intensa attività espositiva. Nel 1994 viene invitato alla Triennale Mondiale di Incisione di Chamalieres in Francia e vince a Cadaquès in Spagna la XIV Edizione del Mini Print International.
Dal 1994 al 1997 è invitato a partecipare a varie esposizioni nazionali e interna¬zionali, come la XXI e la XXII Biennale Internazionale di Grafica di Lubiana in Slovenia; il Premio Internazionale “Biella” di Arte Grafica; la Biennale di Ibiza; la Trien¬nale di Incisione di Cracovia e, ancora, le Esposizioni Internazionali di Grafica di Budapest, di Bitola in Macedonia, di Uzice in Croazia.
In Italia partecipa alla III Biennale di Incisione di Acqui Terme e vince a Fermignano il I Premio Nazionale per l’incisione “Fabio Bertoni”.
Nel 1998 viene invitato alla IV Biennale Internazionale di Sapporo in Giappone, alla Triennale di Grafica di Tallin in Estonia, al Salone Internazionale “Ex Libris” di Beijing nella Repubblica Popolare Cinese.
Lo stesso anno vince in Finlandia il Grand Prix al concorso Mini Print Finland.
Nel 1999 riceve presso il Museo d’Arte Contemporanea Villa Croce di Genova il pre¬mio Giovani Incisori Italiani.
Nel 2001 riceve un premio dal Museo Nazionale d’Arte Moderna di Tokio alla Trien¬nale Internazionale di Incisione di Kanagawa e, ancora, un premio dal Mu¬seo Co¬mu¬¬nale di Györ in Ungheria. Nel 2007 riceve il Premio Leonardo Sciascia “Ama¬teur d’Estampes”. Nello stesso anno riceve il primo premio alla Biennale Internazionale di Incisione di Acqui Terme, il Grand Prize all’Ural Print Triennial 2007 in Russia e nel 2009 il Grand Prize, The 2° Bangkok triennale International Print and Drawing Exhibition Thailand e il premio del pubblico alla biennale Internazionale D’Estampe Contemporaine de Trois- Rivières,Quèbec, Canada.
Nel 2011 e invitato alla 54° Biennale di Venezzia al padigione Sicilia presso la Galleria Montevergini di Siracusa.
Lo stesso anno è invitato
alla World Plate and Print Art Exhibition – Millenial Wind, nel tempio Buddista di Tripitaka in Korea del Sud.
In diverse occasioni ha esposto insieme al Gruppo di Scicli.
Attualmente è docente di Incisione presso l’Accademia di Belle Arti di Palermo

Vive e lavora a Ragusa.



MOSTRE PERSONALI


1991
Palazzo Datini, Prato.
Museo Diocesano, Ragusa.

1994
Galleria Il Bisonte, Firenze.
Galleria del Circolo Artistico, Bologna.

1995
Palazzo Gentile Ottaviano, Ragusa.
Taller Galleria Fort, Cadaquès, Spagna.

1997
Dvorni TRG Gallery, Lubiana, Slovenia.

1998
Galleria degli Archi, Comiso (Rg).

1999
Castello di Wolfsburg, Wolfsburg, Germania.
Pyhäniemi ’99, Hollola, Finlandia.
Galleria della Pergola, Pesaro.
Pintura Gallery, Helsinki, Finlandia
Galleria Spazio Arte, Napoli.

2000
Caffè Letterario Vitaliano Brancati, Scicli (Rg).
Galleria degli Archi, Comiso (Rg).
Galleria Bottega d’Arte, Acqui Terme (Al).
Galleria Covalenco, Geldrop, Olanda.

2001
Galleria Tornabuoni, Firenze.

2002
Galleria Spazio Arte, Napoli.
Galleria Ibiscus, Ragusa.

2003
Pyhäniemi Kartano, Hollola, Finlandia.
Centro d’Arte Cosima Cavalera, Trani (Ba).
Galleria Zebra Two, Londra.
Galleria Beukers, Rotterdam.
Galleria Lo Magno, Modica (Rg).

2004
Espace des Assurances Fédérales, Liegi, Belgio.
Galerie de Wégimont, Liegi, Belgio.
La Luce Del Vulcano, Galleria Visconti Fine Art, Lubiana, Slovenia.

2005
Ciclicamente Accade, GrafiqueArtGallery, Bologna.
Galleria Repetto e Massucco, Acqui Terme (Al).

2006
La Luce Del Vul¬cano, Galleria Chantal Bamberger, Stras¬burgo.
Gallery Heike Arndt, København, Denmark.
Uni¬¬ver¬¬sità Bocconi, Milano.
Galleria Zangbieri, Basilea, Svizzera.

2007
Galleria Dir’Arte, Modica.

2009
Galleria Il Quadrato, Chieri (To).
Palazzo Mormino, Donnalucata (Rg).

2011
Galleria Koinè, Scicli. (Rg)



MOSTRE COLLETTIVE


1991
Eclettiche visioni, Galleria Boccaccio, Certaldo (Fi).

1992
Premio Italia Beato Angelico, Firenze.

1993
Galleria Il Bisonte, Firenze.
I ferri del mestiere, Galleria Vialarga, Firenze.
Mostra Internazionale di acqueforti, Rigomagno (Si).
Museum of Graphics Art, Rogaska Slatina, Slovenia.
Terza Biennale di Arte Sacra, Chiesa dei Cavalieri di Malta, Siracusa.

1994
World Triennial Engraving Exhibition, Chamalieres, Francia.
14th Mini Print International, Taller Galleria Fort, Cadaquès, Spagna.
Ragusani, Badia del Duomo di San Giorgio, Ragusa.

1995
Ragusani, Galleria San Placido, Catania.
21th International Biennial Graphics Exhibition, Lubiana, Slovenia.
Premio per giovani incisori italiani, Museo d’Arte Con-tem¬poranea Villa Croce, Genova.
Le Palme tra Arte e Scienza, Villa Malfitano, Palermo.

1996
Premio Trevi, Flash Art Museum, Trevi (Pg).
7th Burgos Graphic Art Prize, Burgos, Spagna.
Premio Internazionale d’Arte Grafica, Biella.
Galleria Vialarga, Firenze.
14th Ibiza Biennial, Ibiza, Spagna.

1997
Cracow Triennial Engraving Exhibition, Cracovia
Stedeliske Museum, Sint Niklaas, Belgio.
Bitola Triennial Graphics Exhibition, Bitola, Repubblica Ma¬¬ce¬done.
II Premio Nazionale “Fabio Bertoni” per l’incisione (1° pre¬mio), Fer¬mi¬gnano, (Ps).
III Biennale dell’Incisione, Acqui Terme (Al).
III Biennial Engraving Exhibition Dry Point, Uzice, Croazia.
4th Györ International Biennial Graphics Exhibition, Györ, Ungheria.
Dry Point, Vigado Gallery, Budapest.
22th International Biennial Graphics Exhibition, Lubiana, Slovenia.
Arte Multipla. La figurazione nella grafica, Galleria degli Archi, Comiso (Rg).

1998
Palme d’Autore, Museo Italiano delle Palme, Palermo.
Arte Fiera, Galleria La Pergola, Bologna.
4th Sapporo International Print Biennial Exhibition, Hokkaido Museum of Modern Art, Sapporo, Giappone.
First World Small Printings & Exlibris Works Exhibition, Beijing, Repubblica Popolare Cinese.
International Mini Print Finland 1998, Lahti Art Museum “Grand Prix per l’incisione”, Finlandia.
XI Triennale di Incisione, Tallin, Estonia.

1999
The Millennium International Prints Exhibition, Le Coin De Mire Art Gallery, Mauritius.
4th International Graphic Art Dry Point Biennial, The City Gallery, Uzice, Croazia.
9th Engraving Biennial Exhibition, Ville de Sarcelles, Sar¬celles, Francia.
Premio per giovani incisori italiani, Museo d’Arte Contem¬poranea, Villa Croce, Genova.
Museo d’Arte Moderna, Rio de Janeiro.
Opere Insieme, Palazzo Mormino, Donnalucata (Rg).

2000
Quarant’anni de Il Bisonte, Museo Marino Marini, Concorso Internazionale per la Grafica d’Arte (3° premio), Firenze.
5th Sapporo International Print Biennial Exhibition, Hokkaido Museum of Modern Art, Sapporo, Giappone.
Piero Guccione. Jour de Fête, Intorno al Giardino, Comiso (Rg).
Biennale dell’incisione italiana contemporanea, Palazzo d’Ovidio, Campobasso.
Signum 2, Rassegna Nazionale di Incisione Contem-poranea, Cit¬¬ta¬¬della dell’Oasi, Troina (En).
II Biennale Postumia Giovani, Museo d’Arte Moderna, Postumia (Mn).
Ex voto per il Millennio, Museo Nazionale della Certosa di Calci, Calci (Pi).
Cracow Triennial Engraving Exhibition “Bridge to the future”, Cracow, Polonia.
Iubileum Figurarum, Palazzo Miceli, San Sisto dei Valdesi, Co¬senza.
BNL: una banca per l’arte oltre il mecenatismo, Chiostro del Bramante, Roma.
International Print Triennial, Nürnberg, Germania.
World Award Winners Gallery, Katowice, Polonia.
VI Biennale Internazionale di Incisione Caixanova, Spagna.
V Biennale Europea per l’Incisione, Area ex Kaimano, Ac¬qui Terme (Al).
5th European Engraving Biennial of Small Graphics Forms, Vigado Gallery, Budapest.
Con la cima verso il cielo. La torre di Babele tra segno e forma, Galleria d’Arte Contemporanea, San Donato Mila¬nese (Mi).

2001
International Print Triennial 2001, Kawa Prefectural Gallery, Kanagawa (Premio del Museo Nazionale di Arte Mo¬¬de¬r¬¬na di Tokio), Giappone.
6th International Biennial of Drawing and Graphic Art, Györ, (Premio del Museo Comunale di Györ), Ungheria.
Il Gruppo di Scicli, Palazzo Sarcinelli, Conegliano Veneto (Tv).
Mini Print Finland 2001, Lathi Art Museum, Lathi, Finlandia.
L’arte e il torchio, Casa Sperlari, Cremona.
Eros, Galleria Ibiscus, Ragusa.
II Triennale di Grafica “Città di Brescia”, Palazzo Bonoris, Brescia.

2002
Intergraphia, World Award Winners Gallery, Torun City Mu¬se¬um, Polonia.
Graphica Creativa 2002, Jyvaskyla, Finlandia.
Incisori Exlibristi Siciliani, Soncino (Cr).
24 Montagne d’Artista, Libreria Sovilla, Cortina d’Ampezzo (Bl).
Per amore, Quindici anni di scelte a Palazzo Sarcinelli, Cone¬gliano Ve¬¬neto (Tv).
The permanent Exhibition Modern Japanese Art, National Museum of Modern Art, Tokio.
The 12th Space International Print Biennial, Sunkok Kunst¬museum, Seoul, Korea.
Il Gruppo di Scicli, Chiesa della Badia, Ragusa.
20x20, Galleria Ibiscus, Ragusa.
VII Bienial Internacional de Grabado Caixanova, Ourense, Spagna.
6th International Biennial of Small Graphic Forms, Buda¬pest.

2003
Le primavere di Franco Sarnari, Palazzo Spadaro, Scicli (Rg).
4° Biennale Internationale de Gravure, Musee d’Art Moder¬ne et d’Art Contemporain, Liegi, Belgio.
L’arte e il torchio, Museo Civico, Cremona.
Per Disegno, Galleria Lo Magno, Modica (Rg).
Mappe dell’arte nell’isola sud-est, Castello dei Principi di Biscari, Acate (Rg).
Seven Print Artists from around the World, Hyundai Arts Center
Gallery, Ulsan, Korea.
La grafica degli artisti, Palazzo Mormino, Donnalucata (Rg).
International Print and Drawing Exhibition, Sanamchandra. Palace Campus, Nakhon Pathom Province, Tailandia.
International Print Triennial, Kracow 2003, Cracovia.
Futura, Casa del Pittore, Mosca.
Il Bisonte agli Uffizi, Galleria degli Uffizi, Firenze.
XIème Biennale Internationale de la Gravure et des Nou¬velles Images, Espace Champ de Foire, Sarcelles, Francia.
VIII Triennale dell’Incisione, Museo della Permanente, Milano.

2004
The international Print Triennial Krakow 2003 Hosted by the city of Oldenburg, Horst Jansen Museum in Oldenburg, Germania.
Il Gruppo di Scicli, Museo delle Ciminiere, Catania.
Sandro Bracchitta - Piero Ruggeri, Galleria Beukers, Rotterdam, Olanda.
Per Sogni, Galleria Koiné, Scicli (Rg)
Frisch Gepresst, Galleria Kreis, Norimberga, Germania.
Di là dal faro, Galleria 6I, Palermo.
Miniprint prize Winners 1998/2001 “Art Brewery”, Lahti Finland.

2005
Biennale Internationale de Gravure, Liegi (Belgio).
Biennale Internationale de la Gravure et des Nuvelles Images, Sarcelles, Francia.

2006
Viaggio in Sicilia, Santa Maria dello Spasimo, Palermo.
The International Print Triennial Krakow, 2006, Cracovia.
The 12th International Biennial Print and Drawing Exhibition,
National Taiwan Museum of Fine Arts, Taiwan, Repubblica Popolare Cinese.

2007
Premio Leonardo Sciascia “Amateur d’estampes”, quinta edizione, Castello Sforzesco, Milano.
ItinerArte, Biblioteca Civica, San Martino Buon Albergo (Vr).
Collection Muotka, Lahden Taidemuseo, Lahti, Finlandia.
Premio Acqui, VIII Biennale Internazionale per l’incisione, Acqui Terme (Al).
Corpo/Reo, Palazzo Cominelli, Cisano di San Felice del Benaco (Bs).
Internationale Grafiktriennale Krakau, Oldenburg Wien 2007 at Künstlerhaus, Vienna.
Ural Print Triennial, 2007 Grand Prix Ufa, Russia.
Premio Santa Croce Grafica, Villa Pacchiani, Santa Croce
sull’Arno (Pi).
Contemporaneamente 1, Galleria Art’è, Acireale (Ct).

2008
Incisioni Italiane, Palazzo della Frumenteria, Sassari.
Contemporaneamente Viola, Galleria Art’è, Acireale (Ct).
Viaggi e Miraggi, Grafique Art Gallery, Bologna.
Blue Splash, Galleria Art’è, Acireale (Ct).
13th International Biennial Print Exhibition, R.O.C. National Taiwan
Museum of Fine Arts, Repubblica Popolare Cinese.
Biennale di Incisione di Campobasso, Campobasso.
Fiori, Spazio Forni, Ragusa.
Contemporaneamente 2, Galleria Art’è, Acireale (Ct).

2009
The 2nd Bangkok Triennale International Print and Drawing Exhibition “Grand Prize per l’incisione”, Bangkok,Tailandia.
Premio Leonardo Sciascia “Amateur d’estampes”, sesta edizione, Mostra itinerante: Catania, Centro Le Ciminiere; Formello (Roma): Castello Sforzesco, Milano.
Biennale Internazionale D’Estampe Contemporaine de Trois-Rivières, Quèbec, Canada.
10th International Drawing and Graphic Biennial, Gyor, Ungheria

2010
7 x 11, la poesia degli artisti" Palazzo Gregoris, Pordenone; Longiano di Romagna
Maestri dell'incisione italiana contemporanea, Museo Civico Ala Ponzone e Museo Stradivariano. Cremona.
2° Penang International Print Exhibition 2010, Universiti Sains, Malaysia.
In Galleria…,Galleria Stefano Forni, Bologna.
Incisioni Italiane, Palazzo della Frumenteria, Sassari.
L’Annunciazione, 35 artisti per Antonello da Messina,
Movimento Culturale Vitaliano Brancati,Scicli.
Attraversamenti, Villa Pace, Messina.
Galleria Zangbieri, Basilea, Svizzera.

2011
Maestri dell’incisione contemporanea italiana, Museo Slesiano di Katowice, Polonia
Gruppo di Scicli,Galleria PivArte, Bologna
Grafica Oggi, Biblioteca Nazionale Universitaria, Torino
Space International print Biennial Seul Korea.(purchase prizes)

54 °Biennale di Venezia Padiglione Italia- Sicilia
Galleria Civica – Montevergini Siracusa