Rossella Pezzino de Geronimo – Birmania Riflessi d’Anima

Palermo - 24/09/2011 : 20/10/2011

In esposizione 50 scatti fotografici, testimonianze della profonda ricerca dell’eclettica artista catanese all’interno dell’anima del grande popolo birmano.

Informazioni

  • Luogo: EX FONDERIA ALLA CALA
  • Indirizzo: Piazza Fonderia (90133) Palermo - Palermo - Sicilia
  • Quando: dal 24/09/2011 - al 20/10/2011
  • Vernissage: 24/09/2011 ore 19.30
  • Autori: Rossella Pezzino de Geronimo
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: tutti i giorni ore 10,00 – 19,00
  • Biglietti: ingresso libero
  • Sito web: http://www.rossellapezzinodegeronimo.it
  • Patrocini: La mostra ideata e progettata da Dietro le Quinte Arte Contemporanea di Daniela Arionte che condivide il coordinamento organizzativo con l’Associazione Volo e Fanale Arte Architettura, è realizzata sotto l’Alto Patrocinio dell’Unesco, della Regione Siciliana e del Comune di Palermo.

Comunicato stampa

Sabato 24 Settembre alle ore 19,30 all’interno dello Spazio espositivo Real Fonderia, si inaugura
Birmania Riflessi d’Anima , di Rossella Pezzino de Geronimo.
La mostra ideata e progettata da Dietro le Quinte Arte Contemporanea di Daniela Arionte che condivide
il coordinamento organizzativo con l’Associazione Volo e Fanale Arte Architettura, è realizzata sotto
l’Alto Patrocinio dell’Unesco, della Regione Siciliana e del Comune di Palermo.
Birmania Riflessi d’Anima è stata fortemente voluta da Marcella Tuttobene, Presidente del Club Unesco
di Enna e da Francesca Camarda, Presidente del Club Unesco di Palermo

Maria Luisa Stringa,
Presidente Nazionale della Federazione Italiana dei Club Unesco nel concedere il Patrocinio ha infatti
sottolineato il valore aggregante della mostra, che proponendosi come iniziativa e promozione di un
messaggio di pace e di valorizzazione della donna, rientra nell’ambito del progetto Unesco
“Rapprochement des Cultures”. Un valido contributo e sostegno alla realizzazione della mostra è anche
dei club services Rotary Palermo Est , Lions dei Vespri e Inner Wheel Centro.
In esposizione 50 scatti fotografici, testimonianze della profonda ricerca dell’eclettica artista catanese
all’interno dell’anima del grande popolo birmano. Tutte le opere fotografiche di Rossella Pezzino de
Geronimo, volutamente stampate a tiratura unica, impreziosendone il significato ed il lavoro, sono
istantanee di vita quotidiana. Foto che raccontano l’anima di un paese ricco di etnie, colori, paesaggi e
storia, ma anche di realtà economiche, culturali, religiose di antica tradizione e forte impatto umano. In
occasione dell’inaugurazione della mostra, verrà presentato al pubblico il prezioso volume edito da
Silvana Editoriale Donne di Birmania, a cura di Antonio D’Amico che nel suo testo introduttivo scrive:
“Sarà come tuffarsi nella magia di un incontro silente e affascinante con i diversi momenti di vita
vissuti da uomini al lavoro fra gigantesche e trasparenti anfore o su zattere in mezzo al fiume, oppure
pronti ad offrire i loro polli al mercato, donne sorridenti o parcamente consapevoli della loro
femminilità, oppure segnate, dipinte, abbellite e bambini che senza tregua catturano la nostra
attenzione in un vortice di ingenuità e purezza. Tutto è dipanato da una luce vibrante e lenticolare che
esalta i sentimenti e racconta l’invisibile, l’anima e i meandri empatici per poi giungere al far della
sera quando la luce perlacea rende sagome gli umani ed esalta le placide armonie delle onde del
grande fiume”.
La mostra già precedentemente inaugurata a Catania nelle sale dell’ex Cortile San Placido, approda a
Palermo all’interno del nuovo spazio istituzionale palermitano Real Fonderia.
Il concept d’allestimento interno ed esterno, nato da un’idea dell’artista e della sua gallerista Daniela
Arionte, sarà realizzato grazie al supporto tecnico di Viabizzuno che ne curerà l’illuminazione.
La nota azienda emiliana da anni associa il proprio nome ad importanti progetti artistici nazionali ed
internazionali, fra gli ultimi quello realizzato per la Serpentine Gallery di Londra curata dall'Architetto
Peter Zumthor.
La sera dell’inaugurazione i numerosi ospiti si muoveranno nel giardino antistante lo spazio espositivo
in una suggestiva atmosfera orientale grazie all’allestimento del verde curato da Vivai Gitto e ad un
elegante cocktail organizzato dal famoso Oxidiana, rinomatissimo ristorante giapponese di Catania
segnalato dalle principali guide come uno dei migliori d’Italia. Sushi e Sashimi verranno accompagnati
dall’ultima produzione di vini Alliata, che Claudia Alliata di Villafranca presenta per la prima volta a
Palermo.
Introduzione e presentazione dell’Architetto Giacomo Fanale.
BIO
Rossella Pezzino de Geronimo è un’artista poliedrica che ha scoperto presto la sua passione per la
fotografia. Formatasi all’Istituto Europeo di Fotografia, ha realizzato in questo campo esperienze
professionali sia per Lionel Pasquon che per riviste nazionali. La partecipazione ad importanti eventi
internazionali di settore ed il confronto con critici d’arte l’hanno portata ad intraprendere un percorso
professionale di visual artist. Nel 2006 inaugura la sua prima mostra “sotto il segno dei pesci” alla quale
seguono nel 2008 le due esposizioni “Radici e futuro” e “Sahara Ritratti e tracce”. Culture, tradizioni e
istanti di vita quotidiana affascinano ed incuriosiscono l’artista che, tramite un perfetto scatto, riesce a
cogliere nei volti degli uomini e delle donne di questi popoli, un racconto di vita intarsiato di emozioni e
storie nascoste. “La vera passione non finisce mai…..la volontà di continuare a scoprire il mondo
attraverso l’obiettivo è intatta, come la curiosità di catturare l’anima di un volto. E i miei occhi sono
sempre alla ricerca di nuove emozioni.” Sono le parole di Rossella Pezzino de Geronimo che
esplicitano le motivazioni che alimentano il suo percorso di ricerca verso nuovi studi artistici quali: la
mostra “Giappone: volti dettagli e geometrie” del 2009; le collettive del 2010 “Agatarte Icona
Magnifica” e “Domina. Donna Madonna Signora”, per concludere con la personale “BIRMANIA.
Riflessi d’Anima” che ha portato alla pubblicazione del volume “Donne di Birmania” edito da Silvana
Editoriale e curato dal critico d’arte Antonio D’Amico. Nel 2011 è presente alla prima edizione di Art
factory 01, mostra mercato d’arte contemporanea di Catania, con la galleria Arionte Arte
contemporanea e alla collettiva "Agatarte - Il respiro della Libertà".
Curiosità e passione alimentano la verve artistica di Rossella Pezzino de Geronimo, attualmente
impegnata nella realizzazione di due nuovi ed importanti progetti sulla condizione della donna in India
ed in Etiopia.