Respect: people in movement

La Spezia - 21/12/2016 : 21/12/2016

In occasione della giornata mondiale del Rebirth-day, viene presentato al pubblico il progetto RESPECT: PEOPLE IN MOVEMENT presso il Centro d’Arte Moderna e Contemporanea CAMeC, della Spezia.

Informazioni

Comunicato stampa

"Vorrei suggerire per il Rebirth-day 2016 l'adozione di una parola e di sviluppare su questa una intesa che tenda, per quanto possibile, ad arginare la grande disfunzione sociale che dilaga nel mondo intero. La parola che propongo è: rispetto."

- Michelangelo Pistoletto -

Mercoledì 21 dicembre alle ore 16.00, in occasione della giornata mondiale del Rebirth-day, viene presentato al pubblico il progetto RESPECT: PEOPLE IN MOVEMENT presso il Centro d’Arte Moderna e Contemporanea CAMeC, della Spezia



Il progetto, che fa parte della programmazione degli eventi dell’Atelier97 Arte Contemporanea, ideati ed organizzati dall'artista Alessio Guano, è realizzato con la collaborazione della Fondazione Pistoletto e Terzo Paradiso. L’appuntamento del 21 dicembre vuole essere un’anticipazione della mostra che verrà realizzata in seguito e che avrà come corpus le opere dei 65 artisti internazionali selezionati dalla curatrice Dott.ssa Tiziana Clara Luisi.

Che cos’è Rebirth-day?

Rebirth-day è un evento mondiale: una grande festa annuale, simbolo vivo, vitale e vissuto di un nuovo inizio. Il Pianeta sta soffrendo. Le crisi si susseguono ovunque. Alla globalizzazione della "crescita" corrispondono previsioni sempre più realistiche di generale collasso. La connotazione fantasiosa di "fine del mondo" attribuita al 21 dicembre 2012 si è prestata, purtroppo, ad assumere senso simbolico nella gravità della situazione in cui si trova l'umanità a questo punto della sua storia. Con il simbolo del Terzo Paradiso si identifica nel 21 dicembre la giornata della rinascita. Il progetto RESPECT: PEOPLE IN MOVEMENT si propone di rendere l'arte un mezzo universale per la creazione di un dialogo con le persone, creare nuovi gruppi ed avvicinare popoli e tradizioni diverse. Simbolo del cambiamento per il rinnovo, al fine di costruire relazioni sociali più sostenibili e un nuovo rapporto tra uomo e natura, il simbolo del Terzo Paradiso prende forma con le opere degli artisti partecipanti; l'installazione coprirà una vasta parete dello spazio espositivo.

Pagine ufficiali:
http://it.terzoparadiso.org/335-respect_people_in_movement_…
https://www.facebook.com/TerzoParadisoLaSpezia

Artisti selezionati:
Meral Ağar, Beatriz Albuquerque, Fernando Andolcetti, Andreina Argiolas, Sonia Bartoli
Luciana Bertaccini, Vanda Bertocchi, Hans Burger, Isora Caprai, Bruno Cassaglia, Cinzio Cavallarin, Robin Chuter, Cosimo Cimino, ( Mario Carchini ) Cobàs, Mario Commone, Simone Conti, Enzo Correnti, Pal Csaba, Pino De Luca, Carlo Delli, Graziano Dovinchi, Turkan Elçi, Cinzia Farina, Sergio Fassan, Luc Fierens, Duccio Franceschi, Lia Franzia, Marco Gerbi, Alessandra Gereschi, Gloria Giuliano, Gemma Grassi, Alessio Guano, Carla Guarino, Wolfgang Kahle, Emwan Kulpherk, Alfonso Lentini, Adrian Lis, Christopher Lopa, Maria Luisa Malerba, Alessio Manfredi, Paolo Megazzini, Monica Michelotti, Gianluca Motto, Elisabeth Nibelle, Francesca Patane’, Barbara Pece, Eleonora Picariello, Paola Repiccioli, Aldo Righetti, Gian Paolo Roffi, Sandra Rosa, Heidi Rosin, Roberto Scala, Danilo Sergiampietri, Elisa Simonini, Giuseppe Sinesi, Renata Solimini, Alberto Sordi, Sara Spizzichino, Nicoletta Testi, Andrew Topel, Pedro Tribizon, Hilal Turşoluk, Roberto Vendasi, Giangrazio Verna, Clelia Vettrici, Simon Warren, Cristina Zanella.