Raoul Gilioli – 8sk8

Torino - 18/06/2011 : 18/06/2011

Verrà inaugurato a Torino 8sk8 il monumento disegnato dall'artista/designer torinese Raoul Gilioli per DC dedicato allo skateboard e presentato lo scorso anno durante il Salone del Mobile di Milano, nella nuovissima area Parco Dora, recentemente restituita alla città dopo un prestigioso recupero di archeologia industriale.

Informazioni

  • Luogo: PARCO DORA
  • Indirizzo: Corso Mortara - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 18/06/2011 - al 18/06/2011
  • Vernissage: 18/06/2011 ore 16 Piazzale di via Nole
  • Autori: Raoul Gilioli
  • Generi: presentazione
  • Uffici stampa: EMANUELA BERNASCONE

Comunicato stampa

Il 18 giugno verrà inaugurato a Torino 8sk8 il monumento cittadino disegnato dall'artista/designer torinese Raoul Gilioli per DC dedicato allo skateboard e presentato lo scorso anno durante il Salone del Mobile di Milano, nella nuovissima area Parco Dora, recentemente restituita alla città dopo un prestigioso recupero di archeologia industriale


Il monumento è stato realizzato sotto la supervisione dei progettisti dello skatepark CTRLZ e di Giovanni Zattera –icona skate torinese- e rappresenta una grande porta, ispirata alle 'porte' Maya e intesa come passaggio e comunicazione tra i due mondi (quello cittadino e quello skate) con una parte bassa che raffigura la sua ombra. Questa parte è skateabile e fruibile come seduta e zona d’incontro tra cittadini e skaters. DC, marchio americano da sempre attento e vicino alla street style e street art, ha sponsorizzato l’opera ideata da Raoul Gilioli al fine di creare una coesione tra il mondo degli skaters, spesso emarginati in skatepark periferici, e quello cittadino, facendo omaggio alla città di Torino di un’installazione urbana di grande impatto estetico, ecosostenibile e in grado di avvicinare e sollecitare il dialogo tra i due mondi.
8sk8 è composto di metallo cor-ten per avvicinarsi a un’estetica industriale urbana e cristallo blindato e i suoi 8 moduli sono smontabili e trasportabili, concepiti per essere facilmente collocati senza opere murarie in ogni realtà cittadina in nome della leggerezza e agilità che caratterizzano la filosofia dello skate.
Sul frontone in metallo è inciso un palindromo presente sul battistero di Prato del XII secolo: en giro torte sol ciclos et rotor igne ovvero il sole e il fuoco fanno girare le ruote. Una rampa skateabile in cristallo blindato trasparente diventa anche un punto privilegiato per realizzare foto e video eccezionali e in sicurezza e infatti in occasione dell’installazione del 18 giugno Olympus realizzerà un concorso fotografico e video mettendo in palio quattro nuovissimi apparecchi fotografici super zoom.

Con questo gesto ancora una volta Torino e i suoi artisti confermano la loro estrema apertura e lungimiranza, la cultura skate è una potente e stimolante corrente che raggiunge e coinvolge moltissimi giovani in Italia e all’estero; il riconoscimento della sua forza e importanza e l’apertura al dialogo sono prerogative di una città particolarmente attenta a tutte le culture metropolitane nel rispetto della diversità.
Il 2 giugno dalle ore 19 al Cortile della Farmacia presso il Museo di Scienze Naturali a Torino ci sarà una presentazione dell’evento con la partecipazione di skaters internazionali, dj set e numerosi ospiti.