Torna il festival indipendente dedicato all’arte contemporanea. Apertura al cinema indipendente, il tema del ritual e un ponte tra arte e lavoro tra le novità della quinta edizione della manifestazione che ospiterà artisti italiani e stranieri.

Informazioni

Comunicato stampa

PULSART RESTART 2014: a Schio una settimana dedicata alle arti contemporanee.!

Per la sua quinta edizione Pulsart Restart abbandona la “formula weekend”. 

Per un’intera settimana infatti, dal 4 all’ 11 luglio, il centro storico di Schio (VI) si trasformerà nuovamente nel cuore pulsante della manifestazione dedicata alle arti contemporanee che per questa nuova edizione propone numerose novità


Prima fra tutte il tema che gli artisti saranno chiamati a reinterpretare: fil rouge di quest’edizione sarà infatti RITUAL, il rituale inteso come atto sociale e performativo, che inebria, trasforma e crea.!
Fulcro dell’intera manifestazione sarà, come ogni anno, la mostra d’arte contemporanea curata da Anna Zerbaro e ospitata all’interno dello Spazio Shed di Via Pasubio. Accanto a questa si svilupperanno, durante tutta la settimana, numerose attività collaterali realizzate in collaborazione con alcune delle realtà più interessanti del territorio: Lago Film Fest curerà CORTINFINITI, cortometraggi in location segrete, No Title Gallery l’esposizione “Una notte: un botto, una stella e poi il nulla. Atto primo: la sfida di Marsia.” all’interno di Palazzo Toaldi Capra, mentre ad URGE - Urban Gestures, tra gli organizzatori del Festival, è affidato il doppio compito di curare la mostra di street art all’interno dell’ex Lanificio Conte e gli interventi di street art in città.
Anche per quest’edizione Pulsart Restart ospiterà un’associazione culturale straniera: l’inglese Dada Projects, realtà non - profit nata per supportare il lavoro degli artisti fuori dall’ambiente delle gallerie tradizionali. Un artista di quest’associazione, il sound artist Jamie Sturrock, prenderà parte al progetto di Artists in Residency insieme alle italiane Giulia Galvan, drammaturga, ed Elisabetta Cortella, danzatrice.! Non mancheranno inoltre momenti di approfondimento realizzati in collaborazione con il M.a.c.lab - Dipartimento di Management Ca’ Foscari Venezia: per lunedì 5 luglio è previsto il primo seminario, Impresa contemporanea: un gesto artistico?”, durante il quale verrà presentato il progetto Art_Imprendo. Il 7 luglio è invece in programma “Arte, marginalità, disabilità: i nuovi confini del welfare”, seminario a cui prenderanno parte alcuni insegnanti del progetto Dance and Health with Parkinson, ideato dal CSC (Centro per la scena contemporanea).!
Pulsart Restart è un festival realizzato in collaborazione con il Comune di Schio, patrocinato dalla Regione Veneto e dal GAI (Giovani Artisti Italiani). La presentazione del progetto Art_Imprendo e Arte, marginalità, disabilità: i nuovi confini del welfare” sono patrocinati dalla Commissione Europea.
Media Partner del festival: Espoarte e Veneto Factory.