Post_human Statements

Milano - 12/07/2011 : 19/07/2011

Il circuito MUSAE anche per il 2011 parte da Milano, sede operativa dell’organizzazione dell’evento nazionale.

Informazioni

  • Luogo: MUSAE
  • Indirizzo: Via Pietro Maroncelli 13 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 12/07/2011 - al 19/07/2011
  • Vernissage: 12/07/2011 ore 18
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: tutti i giorni dalle 17 alle 19, Il sabato e domenica solo su appuntamento.
  • Sito web: http://www.eventomusae.com
  • Email: ufficio.stampa@eventomusae.com

Comunicato stampa

Il circuito MUSAE anche per il 2011 parte da Milano, sede operativa dell’organizzazione dell’evento nazionale. Questa prima “tappa” si svolgerà nello Spazio di Via Maroncelli 13, inaugurato dal MUSAE lo scorso anno.

Per l’occasione lo Sapzio MUSAE aprirà di nuovo le porte per una settimana, ospitano una mostra di opere selezionate di autori under 35

Saranno esposte alcuni tra i primi lavori selezionati del 2011, una sorta di anticipazione del circuito 2011(…gli iscrtti che sono selezionati per questa prima tappa, participeranno comunque alle selezioni successive…)

Insieme a questa anticipazione delle opere 2011, MUSAE presenterà in Italia, un giovane artista americano, scoperto attraverso il Bando internazionale. Si chiama Robert Hitzeman e vive e lavora a San Jose in California , dove ha compiuto un lungo percorso di studi in campo artistico. Le sue opere sono il frutto di un lavoro complesso tra scultura, installazione e manipolazione dello spazio; descrive il suo lavoro come “…una rottura del processo della scultura e del ritarre, in termini di ingestione, disgestione ed evacuazione…sono affascinato del concetto di cicli biologici e funzioni anatomiche…” Numerosi lavori dell’artista americano andranno a costituitr questa sua prima personale per il MUSAE.

E un’altra personale troverà spazio all’interno di questa tappa che inaugura il 2011: si tratta di una serie di lavori inediti di un artista caro al Musae: Maurizio Rosazza Prin. L’artista milanese presenterà una serie di opere che anticipano un lavoro che sarà presentato nei mesi successivi …” Enimols Show ”; anche nel suo caso quindi il lavoro dell’artista reflette sul concetto di distruzione, deterioramento che nei suoi lavori, porta alla raffigurazione del mostro, dell’animale, cosi marcatamente riconoscibile dierro le sembianze dell’umano. Cosi Rosazza Prin parla dei suoi Enimols "Figure e istantanee delle vere anime che stanno nascoste sotto pelle, ecco cosa sono gli enimols, che girano in mezzo a noi camuffati, truccati, ritoccati...".

Questo primo evento milanese del MUSAE 2011 fornirà quindi ai visitatori un’occasione di confronto tra i due artisti cui sono dedicate le personali: due modi di intendere e di tradurre una concezione del reale da manipolare o da svelare, o comunque passibile di una diversa lettura. E, ovviamente, l’alreo motivo per visitare la mostra è quello di conoscere in anteprima le opere che poi gireranno l’Italia durante le tappe del 2011.

Anche questa volta vedremo una fusione di stili e linguaggi, come da tradizione MUSAE, evento d’arte itinerante che negli scorsi anni ha invaso gli spazi urbani in luogo e in largo per lo stivale ( e non ) portando land art, video art, installazioni, sculture, pitture, fotografie e performance a contatto di migilaia di fruitori ( collezionisti, addetti ai lavori ma anche pubblico occasionale ).

MUSAE dal 2006 sostiene l’arte e la creatività degli artisti emergenti ( under 35 anni ) a livello nazionale ed internazionale, fornendo contesti e spazi per consentire ai giovani artisti di emergere e di far conoscere il proprio lavoro attraverso un circuito di eventi al ampio raggio. Il bando MUSAE si rivolge ad artisti provenienti da tutto il territorio nazionale e dall’estero ( sull sito è disponibile la versione in inglese).