Performance artistica live

Milano - 28/06/2011 : 28/06/2011

A margine della mostra bipersonale di Duty Gorn - 'The last but not the least' e di Tawa - 'Dietro l'impronta' (in Action Space fino al 15 luglio) è prevista una performance live dei due artisti. Le opere realizzate saranno donate a un prestigioso ente benefico.

Informazioni

  • Luogo: ACTION SPACE
  • Indirizzo: via Londonio 22, Milano - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 28/06/2011 - al 28/06/2011
  • Vernissage: 28/06/2011 ore 19
  • Autori: Duty Gorn, Tawa
  • Generi: performance – happening, serata – evento
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Milano - martedì 28 giugno, a margine della mostra bipersonale di Duty Gorn - 'The last but not the least' e di Tawa - 'Dietro l'impronta' (in Action Space fino al 15 luglio) è prevista una performance live dei due artisti. Le opere realizzate saranno donate a un prestigioso ente benefico.


Duty Gorn - classe 1980, membro della street art milanese, inizia a dipingere nel ‘94 a soli 14 anni, dando così inizio a una carriera che fin da subito riceve riconoscimenti a livello europeo


Vince molti contest di writing a Milano, Reggio Emilia, Modena, Carpi, Roma, raggiungendo anche Barcellona, Zurigo e Amsterdam. Esprimendosi su tele preferibilmente di grossi formati, sulle quali utilizza acrilico, tempera e marker, è definito dalla critica “un misto tra la pop art di Andy Warhol e la Scuola d’arte di New York”. Presente dal 2004 in Brera presso i più prestiogiosi punti di riferimento del design come lo Spazio Pontaccio, il giovane artista ha esposto alla Triennale di Milano nel contesto Campari mixx for Art, al Teatro delle Erbe; alla Rojo Gallery di Milano e di Vienna; al Puzzle 4 Peace a Bratislava.
Nel novembre 2010 è stato uno dei protagonisti della Biennale di New York, dove tornerà nel 2012 con una delle sue più straordinarie istallazioni, confermando ancora una volta il suo talento.

Tawa - classe 1973, comincia il suo percorso artistico nel ‘90. Il suo stile, ascrivibile all’interno del più ampio movimento dell’espressionismo astratto, è connotato dall’asimmetria e dall’anatomicità delle forme, create dall’intrecciarsi di ossa e parti organiche. Verso la fine degli anni novanta, acquisendo una maggiore maturità interiore e artistica, Tawa decide di sperimentare anche nuove superfici, per evolvere e affinare la sua tecnica, quindi concentra i suoi lavori prevalentemente su tela, legno e carta. La sua pittura è libera e gestuale, l’approccio alla tela avviene con l’armonia tra sensazioni emotive e ricordi indelebili, con un moto che dall’interno sfocia con grande impatto visivo verso l’esterno. Nel corso del suo percorso artistico, Tawa ha collaborato con marchi come IBM, Perugina, Timberland. Ha esposto le sue opere in prestigiosi contesti quali il MACEF, il Salone del Mobile di Milano, la Triennale di Milano in occasione della personale di Jean-Michel Basquiat, il PAC di Milano, nel corso della manifestazione artistica Street Art Sweet Art, oltre a essere stato invitato a dipingere gli spazi allestiti per l’inaugurazione del nuovo museo della Triennale di Milano - Bovisa.


Action Space è spazio espositivo e di azione creativa, la sinergia con la redazione di Arte Shop Magazine rende possibile un dialogo in costante evoluzione con gli espositori.
Ciò che Action Space propone non sono semplici mostre, ma veri e propri eventi, conferenze, performance e presentazioni, in partnership con le principali realtà del settore artistico.
Si è scelto di dare spazio a una branca dell’arte ancora troppo marginale rispetto all’immensa varietà di stili e correnti già, e giustamente, istituzionalizzati: protagonisti della serata saranno Duty Gorn e Tawa, due artisti provenienti dalla street art milanese e già noti anche a livello internazionale.