Passenger doppia personale degli artisti Daniele Ciabattoni e Lorenzo Bartolucci, i quali proporranno due opere site-specific: rispettivamente, un'installazione audio-video e un'installazione video.

Informazioni

Comunicato stampa

Apertura serale e doppio evento mercoledì 10 agosto 2011 per la notte di San Lorenzo alla Libreria Prosperi di Ascoli Piceno. Dalle ore 22.00 in poi, presso lo Spazio NovaDea interno alla libreria e lo spazio antistante il negozio in largo Crivelli 8, si inaugurerà Passenger doppia personale degli artisti Daniele Ciabattoni e Lorenzo Bartolucci, i quali proporranno due opere site-specific: rispettivamente, un'installazione audio-video e un'installazione video. Le opere saranno visibili per la sola notte tra 10 e 11 agosto.

Daniele Ciabattoni nasce ad Ascoli Piceno nel 1983

Grazie all'incontro con Alberto Cecchi, docente Universitario ed esperto di tecnologia digitale applicata alle arti, inizia una sua sperimentazione nel linguaggio della programmazione artistica, sul Live Media e sull' Interattività. Porta a termine il suo corso di studi con una tesi intitolata Interattività e Riabilitazione Motoria Neuro-cognitiva. Partecipa a molti festival internazionali sotto il nome di etichettadiscografica. Vive ora a Milano e lavora al progetto Live Video Ensemble insieme all'artista multimediale Claudio Sinatti e segue da ormai 3 anni un progetto AudioVisuale chiamato Segnali di Ripresa. Giovane sperimentatore delle arti elettroniche ed avanzatissimo esperto di Quartz Composer in applicazioni artistiche e professionali, è un prezioso collaboratore della Clonwerk per cui ha realizzato i sistemi di video mappature per diversi eventi come lo spettacolo teatrale il Pianeta Proibito e la tournè della cantante Elisa.
http://www.danieleciabattoni.com

Lorenzo Bartolucci, nato a Tortona (AL) il 26/02/1979, vive e lavora tra Ancona e la provincia di Macerata. Diplomatosi all’Accademia di belle Arti di Macerata ha cominciato ad affacciarsi al mondo dell’arte contemporanea con diverse mostre nel panorama regionale tra le quali ricordiamo: MARE MOSTRUM per il festival ADRIATICO MEDITERRANEO, POP–up ad Ancona, ARTIKA a Recanati. L’installazione è il modo con cui preferisce realizzare i suoi lavori sempre intrisi di un amara ironia!