Ora d’Arte – Giro d’Italia – Campania

Torino - 09/06/2011 : 09/06/2011

L’appuntamento con “Ora d’Arte” di giovedì 9 giugno è dedicato alla Campania e, in particolare, alla collezione di porcellane napoletane di Palazzo Madama, una delle più importanti in Italia sia per qualità, che per quantità e per varietà delle opere.

Informazioni

  • Luogo: MUSEO CIVICO D'ARTE ANTICA - PALAZZO MADAMA
  • Indirizzo: Piazza Castello - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 09/06/2011 - al 09/06/2011
  • Vernissage: 09/06/2011 ore 18
  • Generi: incontro – conferenza
  • Biglietti: Ingresso e visita: € 3

Comunicato stampa

L’appuntamento con “Ora d’Arte” di giovedì 9 giugno è dedicato alla Campania e, in particolare, alla collezione di porcellane napoletane di Palazzo Madama, una delle più importanti in Italia sia per qualità, che per quantità e per varietà delle opere.

Durante la visita Cristina Maritano, conservatore di Palazzo Madama, racconterà le tappe salienti della produzione di porcellana nel capoluogo campano nell’arco dell’ultima metà del Settecento. La fabbrica della Porcellana di Capodimonte venne aperta nel 1743, nei pressi della reggia allora in costruzione, sotto gli auspici del re di Napoli Carlo di Borbone

La produzione si ispirava a modelli orientali, agli esempi di Meissen, all’argenteria barocca. Capomodellatore fu Giuseppe Gricci, celebre per i gruppi raffiguranti scene della Commedia dell’Arte. Nel 1759, in seguito alla partenza del re per la Spagna, la fabbrica venne chiusa e le attrezzature e i lavoranti furono trasferiti a Madrid, nella località del Buen Retiro. A Napoli, solo agli inizi degli anni settanta si ricominciò a produrre porcellana: prima nella reggia di Portici, poi nel Palazzo Reale di Napoli. Dal 1780 la fabbrica fu guidata da Domenico Venuti e dallo scultore Filippo Tagliolini. I soggetti delle decorazioni furono soprattutto ispirati al genere pittoresco o alle recenti scoperte di Ercolano e Pompei e al gusto classicista.