Onde sulle Onde

Venezia - 24/06/2011 : 24/06/2011

Evento internazionale “Onde sulle Onde - Il Momento Angolare Orbitale della Luce - il Momento di una storia del mondo. Per la prima volta nella storia dell’uomo, dopo Guglielmo Marconi (1895), onde radio, derivanti dalle nuove applicazioni fisiche scoperte dall’astrofisico veneziano Fabrizio Tamburini, in collaborazione con il collega svedese Bo Thidé, verranno generate e lanciate dalla torretta della Compagnia della Vela (isola di San Giorgio) verso la loggia di Palazzo Ducale, dove prenderanno forma ottica e sonora.

Informazioni

  • Luogo: PIAZZA SAN MARCO
  • Indirizzo: Piazza San Marco, Venezia - Venezia - Veneto
  • Quando: dal 24/06/2011 - al 24/06/2011
  • Vernissage: 24/06/2011 ore 21
  • Generi: serata – evento
  • Email: press@veneziamarketingeventi.it
  • Patrocini: L’evento, realizzato in collaborazione con Venezia Marketing&Eventi, ha il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Ministero all’Innovazione Tecnologica, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Venezia e Laguna, della Regione Veneto, della Provincia di Venezia, del Comune di Venezia, della Fondazione Marconi e dell’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti. Inoltre si avvale della collaborazione dell’Università di Padova, della Municipalità di Venezia, Murano e Burano, della Compagnia della Vela, del social forum Venessia.com, dell’associazione Guide Turistiche di Venezia e dell’Associazione Gondolieri di Venezia, oltre agli sponsor Eutelsat, Hotel Bauer, Veneto Nanotech, Rein, Alilaguna, Aepe, Bisanzio Gallery

Comunicato stampa

Per la prima volta nella storia dell’uomo, dopo Guglielmo Marconi (1895), onde radio, derivanti dalle nuove applicazioni fisiche scoperte dall’astrofisico veneziano Fabrizio Tamburini, in collaborazione con il collega svedese Bo Thidé, verranno generate e lanciate dalla torretta della Compagnia della Vela (isola di San Giorgio) verso la loggia di Palazzo Ducale, dove prenderanno forma ottica e sonora



Tali segnali radio riguardano le proprietà individuate da Tamburini in merito al principio fisico del Momento Angolare Orbitale della Luce, capace di innestare in una sola frequenza un numero altissimo di canali, con ciò aumentando le potenzialità delle telecomunicazioni ed aumentando la capacità di risoluzione di microscopi e telescopi. Queste applicazioni, realizzate in collaborazione con il Prof. Filippo Romanato e già acclarate dalla Scienza e sperimentate in laboratorio, in un breve futuro potranno rappresentare, nei svariati campi (telecomunicazioni, fisica, astronomia, medicina, ecc.) un piccolo balzo in avanti per l’intera umanità.

Particolare e motivo d’orgoglio, il fatto che Tamburini sia veneziano e tuttora residente nel comune, mentre Venezia, con questa sperimentazione pubblica diffusa in tutto il mondo e alla presenza dei più importanti scienziati internazionali, tornerà ad essere sede e cassa di risonanza mondiale di innovazione scientifica e tecnologica.

L’evento, realizzato in collaborazione con Venezia Marketing&Eventi, ha il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Ministero all’Innovazione Tecnologica, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Venezia e Laguna, della Regione Veneto, della Provincia di Venezia, del Comune di Venezia, della Fondazione Marconi e dell’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti. Inoltre si avvale della collaborazione dell’Università di Padova, della Municipalità di Venezia, Murano e Burano, della Compagnia della Vela, del social forum Venessia.com, dell’associazione Guide Turistiche di Venezia e dell’Associazione Gondolieri di Venezia, oltre agli sponsor Eutelsat, Hotel Bauer, Veneto Nanotech, Rein, Alilaguna, Aepe, Bisanzio Gallery,