Oh! Nirica: quando i sogni incontrano la materia

firenze - 22/09/2011 : 12/11/2011

In mostra oggetti per dormire e per sognare, realizzati appositamente per la galleria da una quarantina di artisti di tutte le età provenienti da varie parti del globo, con in comune l'amore per l'Italia.

Comunicato stampa

Dopo le prime due mostre di OTTO luogo dell’arte, Radura di Mauro Lovi e la collezione di Megalopoli di Agneta Holst, il 22 settembre 2011 verrà presentata la mostra Oh! Nirica: quando i sogni incontrano la materia, oggetti per dormire e per sognare, realizzati appositamente per la galleria da una quarantina di artisti di tutte le età provenienti da varie parti del globo, con in comune l'amore per l'Italia. Molti vi hanno studiato, soggiornato, ancora vi abitano

Altro comune denominatore è che sono artisti usi a lavorare manualmente con i materiali che sono stati utilizzati per la realizzazione degli oggetti qui presentati: i legni, i tessuti, il rame, l'ottone, il vetro, il marmo, la vetroresina, la plastica ecc.
Molte sono le situazioni del sonno e del sogno e gli oggetti da essi ispirati: l'oggetto dove si posa la testa, l’oggetto che ci copre, gli oggetti che ci circondano dove si dorme. Mauro Lovi, art director di OTTO ha realizzato il letto abbarca ispirato alle navi fenicie e alla loro e nostra navigazione notturna, con un innovativo baldacchino a vela. Intorno ad esso velocemente si sono materializzati tutti gli altri oggetti degli artisti da lui invitati: cuscini tappeti, arazzi, librerie, lenzuola, copriletto, lampade, piantane, sveglie, pendoli, specchiere, pouf, camini, sedie, poltroncine, armadi - anche una raccolta di piccoli racconti per dormire e sognare da tenere sul comodino - tutti reinventati e costruiti dagli artisti invitati, alcuni anche in collaborazione con artigiani.



OTTO è un progetto che vuole avvicinare il lavoro artigianale al lavoro artistico. Produrre e presentare oggetti di artisti realizzati grazie all’interazione con il sapere dell’artigianato locale, grande risorsa del patrimonio culturale e artistico italiano. Pezzi unici e piccole serie, oggetti speciali progettati e costruiti per essere utilizzati ad uso quotidiano.
Una parte delle opere presentate a verrà selezionata per partecipare a QUBIQUE a Berlino alla fine di ottobre di quest’anno, Fiera Internazionale DEL DESIGN E ARTIGIANATO



Oh! Nirica,
quando i sogni incontrano la materia
letti e utensili per il sogno e il sonno
progetto ideato e coordinato da Mauro Lovi
per OTTO luogo dell’arte di Olivia Toscani Rucellai
Firenze, 22 settembre – 12 novembre 2011

Via Maggio 43 rosso
tel. +39 055288977
www.ottoluogodellarte.it
ingresso gratuito
orario 10-13/16-19,30 chiuso domenica e lunedì mattina



Ufficio stampa: Studio Ester Di Leo, Firenze Via Romana 76br – T. 055 223907 Cell. 348 3366205 [email protected]




Gli artisti invitati a partecipare a Oh! Nirica sono:

1 Stefano Breschi, Pietrasanta
2 Marina Calamai, Firenze
3 Simone Caldognetto, Milano
4 Giovanna Caminiti, Reggio Calabria
5 Federico Caruso, Firenze
6 Roberta Cipriani, Firenze
7 Silvia Cheli, Firenze
8John Paul Delaney, Irlanda
9 Mimmo Di Cesare, Palermo
10 Elia, Milano
11 Giovannini e Vercelli, Lucca
12 Giorgio Grimoldi, Milano
13 Jung Uei Jung, Seul Corea
14 Ho Kan, Cina
15 Sue Kennington, Inghilterra
16 Sabine Korth, Monheim Germania
17 Goran Lelas, Zagabria Croazia
18 Mattew Licht, scrittore, Stati Uniti
19 Antonio Lo Presti, Firenze
20 Mauro Lovi, Lucca
21 Roberta Lozzi, Milano
22 Gabriele Mallegni, Pisa
23 Michele Martinelli, Lucca
24 Cristina Massei, Lucca
25 Elisabetta Nencini, Firenze
26 Marco Pace, Lanciano
27 Gabriele Pardi gum design, Viareggio
28 Lorenzo Perrone, Firenze
29 Gianni Pettena, Firenze
30 Jelena Pesic, aBelgrado Serbia
31 Benvenuto Saba, Lucca
32 Antonio Sammartano, Trapani
33 Caterina Sbrana, Pisa
34 Elisabetta Scarpini, Empoli
35 Franco Scuderi, Firenze
36 Beatrice Speranza, Lucca
37 Mirella Spinella, Venezia
38 Studiovo designer, Lucca
39 Tarshito, Bari
40 Livio Tessandori, Lucca
41 Zhang Yu, Cina
42 Liu Yung Jen, pittore, Taiwan