Nuovo Futurismo

Coira - 08/07/2011 : 20/09/2011

La terza mostra dedicata al Nuovo Futurismo è dedicata alla ricerca di Clara Bonfiglio e Gianantonio Abate.

Informazioni

Comunicato stampa

LA TERZA MOSTRA DEDICATA AL NUOVO FUTURISMO APRE UN’ALTRA ICONA SUL MOVIMENTO.E’ INFATTI ,ATTRAVERSO LA RICERCA DI CLARA BONFIGLIO E GIANANTONIO ABATE CHE „WINDOW“ LA FINESTRA DEL MONDO DIGITALE,TRASFORMA LA LEZIONE FUTURISTA IN UN NUOVO
LINGUAGGIO,RIVOLTO ALLA VISIONE DEL MONDO E ALLA SUA RAPPRESENTAZIONE. NEL PASSAGGIO
DAL REALE GRAVATO DELLA SUA PESANTEZZA ,AL VIRTUALE,VIENE RAGGIUNTA L’IDEA DI UNA SPOGLIAZIONE ,DOVE PREVALE SIGNIFICATIVAMENTE IL CONCETTO DI „LEGEREZZA“


IL REALISMO BRUTALE DEL TEMA TRATTATO ,VIENE COSI’ FERMATO DA UN PROCESSO INTELLETUALE CHE SI TRADUCE NELLA DOMANDA E NELLA DENUNCIA,OPERAZIONI CHE PASSANO „ATTRAVERSO“ LASCIANDOSI ALLE SPALLE TUTTA LA GRAVOSITA’ DEL VISSUTO PER DIRIGERSI VERSO L’ANALISI DI UN POSSIBILE FUTURO.
CLARA BONFIGLIO
ATTENTA SPERIMENTATRICE COSI’ COME PENELOPE TESSE LA TELA DELLA SUA RICERCA.
NON ESCLUDENDO DALLA SUA ESPERIENZA ARTISTICA IL RETAGGIO DI UNA TRADIZIONE CHE LA CONNOTA ANCHE COME DONNA E COME MADRE. NEL SUO PERCORSO LAMBISCE TEMATICHE RIVOLTE ALL’UOMO.
PASSANDO ATTRAVERSO LA SINTETIZZAZIONE DELL’IMMAGINE GIUNGE ALLA SUA PERSONALE CRITICA DEL SOCIALE E CON IL SUO LAVORO CONDUCE LO SPETTATORE VERSO LA NECESSITA’ DI
GUARDARE „OLTRE“ .ATTRAVERSO QUELLA SIMBOLICA CORNICE CHE CONDUCE AL DI LA’ DEL CONCETTO PIU’ SPECULATIVO DELLA VITA PER APRIRSI AD UN PERCORSO SIMBOLICO E RIFLESSIVO
RISPETTO ALL’ESISTENZA STESSA.
GIANANTONIO ABATE
ORGANICO ,INORGANICO,MAGMATICO E LIEVE NELLA FORMA.
PLASMA UNA SUPERFICIE CHE AL SUO INTERNO RACCOGLIE UNA VITA REMOTA,IN CUI SI AGGIRANO PRESENZE SIMBOLICHE CON LE SEMBIANZE DI UN FUMETTO.
L’APERTURA CHE EGLI FA E’ SU UN MONDO LA CUI DIALETTICA E’ TRA REALE E IRREALE ,DOVE L’UNICA FORMA CHE RICONDUCE AL REALE TRAE LA SUA CONNOTAZIONE DALLA DUREZZA DELL’ICONA. DIALETTICAMENTE POI,LA SUA LEGGEREZZA D’ESSERE SI TRADUCE IN UN CONCETTO
DI PESANTEZZA ,NELL’ISTANTE IN CUI DIVIENE IMMAGINE SIMBOLICA E SI FOCALIZZA NEL LINGUAGGIO E NEL MESSAGGIO.