Nico Vascellari – Bisca Vascellari

Roma - 21/02/2018 : 21/03/2018

BISCA VASCELLARI, mostra personale di Nico Vascellari, occupa gli spazi seminterrati di BASEMENT ROMA, sviluppandosi nel corso di cinque appuntamenti serali: i primi quattro riservati a soli 33 partecipanti a sera, su invito o su prenotazione, mentre l’ultimo sarà dedicato ad un evento speciale, ancora da rivelare.

Informazioni

  • Luogo: CURA.BASEMENT
  • Indirizzo: Via Ricciotti 4 00195 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 21/02/2018 - al 21/03/2018
  • Vernissage: 21/02/2018
  • Autori: Nico Vascellari
  • Generi: arte contemporanea, performance – happening, serata – evento
  • Orari: Un solo show in cinque date 21 / 28 febbraio, 7 / 14 / 21 marzo 2018

Comunicato stampa

Dal 21 febbraio al 21 marzo BISCA VASCELLARI, mostra personale di Nico Vascellari, occupa gli spazi seminterrati di BASEMENT ROMA, sviluppandosi nel corso di cinque appuntamenti serali: i primi quattro riservati a soli 33 partecipanti a sera, su invito o su prenotazione, mentre l’ultimo sarà dedicato ad un evento speciale, ancora da rivelare.

Nascosta agli occhi dei passanti come un club privato, BISCA VASCELLARI trasforma lo spazio espositivo in un luogo di gioco, di evasione e di rottura

Entrando negli spazi bui e fumosi dell’ambiente creato dall’artista, il pubblico è complice di una dimensione clandestina, di cui accetta ruoli e regole che controvertono la normale fruizione di spazi espositivi, convenzioni e gerarchie. L’uso del cellulare non è permesso, così come alcuna possibilità di documentare, riprendere e fotografare.

Vascellari evoca così l’atmosfera scomposta delle bische le cui origini si perdono nei borghi dell’Europa medievale, per arrivare nei vicoli delle metropoli contemporanee. Partendo da una riflessione sul sistema economico legato all’arte contemporanea l’artista mette in scena una vera e propria dinamica di scambio monetario, basato sulla fortuna e sul caso più che sulla strategia e sul calcolo.

La mostra, intessuta nella tradizione della performance, rende il pubblico protagonista assoluto ed elemento indispensabile all’attivazione delle opere. La dimensione rituale e quella ludica si sovrappongono e si mescolano. L’artista, come un diavolo tentatore, provoca la parte più oscura dell’animo, l’irrazionale, l’istinto, la volontà di abbandonarsi. Rompere le regole del quotidiano per abbracciare quelle del gioco, mettere in discussione lo spettatore per farlo diventare attore.

Nico Vascellari mostre personali selezionate e performance: MAXXI, Museo delle Arti del XXI secolo, Roma (giugno 2018); Palais de Tokyo, Parigi (2017); Whitworth Art Gallery, Manchester (2016); Villa Medici, Roma (2016); Estorick Collection, Londra (2016). Tra le numerose collettive: Museion, Bolzano (2016); Museo Del Novecento, Milano (2016); National Art Gallery, Tirana (2015); Fondation Beyeler, Basilea (2014). Nico Vascellari ha preso parte a Manifesta7 Rovereto (2008), alla15a Quadriennale di Roma (2008), e alla 52. Esposizione Internazionale, La Biennale di Venezia, Padiglione Italia (2007).

Il nuovo progetto di Nico Vascellari è una Bisca clandestina. Al...

Cinque appuntamenti saranno condotti in forma di happening e offriranno un modo diverso di fruire l’oggetto mostra. Ne abbiamo parlato con l’artista.