In mostra un gruppo di artisti che utilizzano linguaggi espressivi, pensieri e immaginari diversi fra loro, accomunati dal forte desiderio di voler mantenere intatta la loro ricerca, senza essere soggiogati dal sistema e dal mercato dell’arte.

Informazioni

Comunicato stampa

Un’esposizione di arte figurativa a Palazzo Arduino a Cuorgnè, che prende il nome di “ NEW WAVE con l’intento di portare sul territorio, la voce di una nuova concezione di agire all’interno del sistema dell’arte. Un gruppo di artisti che utilizzano linguaggi espressivi, pensieri e immaginari diversi fra loro, accomunati dal forte desiderio di voler mantenere intatta la loro ricerca, senza essere soggiogati dal sistema e dal mercato dell’arte


In mostra sette artisti: CARLO D’ORIA – JINS – SARAH BOWYER – MARCO MEMEO – CARLO GLORIA – OSVALDO MOI – GIOGIA presentano una quarantina di lavori che spaziano dalla pittura al disegno alla scultura.
Coinvolgere il pubblico fuori Torino, grande città dell’Arte, da cui i 7 provengono, è una scelta che da un respiro più ampio e che bene aderisce al pensiero che li unisce, ossia quello di rompere con un sistema impolverato e soffocante, e al contempo offre al Comune l’occasione di accogliere un’esposizione di professionisti attivi e dinamici che esercitano da più di vent’anni la loro ricerca artistica, e che hanno imparato a muoversi autonomamente per mantenere intatta la loro libertà espressiva.