naturaLmente 2011

Albino - 06/08/2011 : 04/09/2011

In mostra i giovani delle Accademie e percorsi d'arte contemporanea in Valle del Lujo.

Informazioni

  • Luogo: ARTENATURALMENTE
  • Indirizzo: via spiazzi 6 Albino (BG) - Albino - Lombardia
  • Quando: dal 06/08/2011 - al 04/09/2011
  • Vernissage: 06/08/2011 alle 18:30 al Vecchio tagliere al Faisech
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Email: olgavanoncini@gmail.com

Comunicato stampa

“naturaLmente” 2011:
i giovani delle Accademie e percorsi d'arte contemporanea
in Valle del Lujo.
“naturaLmente” nasce nel 2009 ad Albino, in provincia di Bergamo, per
iniziativa di Virgilio Fidanza (www.virgiliofidanza.it) che trasforma il luogo del
suo spazio privato ( abitazione/orti/campi/piccolo bosco ) in un luogo d'arte, di
pensiero e d'incontro.
Fin da subito “naturaLmente” si dichiara luogo di contaminazione, di seme,
pioggia e vento, e luogo dove sperimentare l'arte fuori dai luoghi deputati, per
ritrovare il senso e la spiritualità originari del gesto creativo

Solo l'idea, di
riuscire a spargere semi di sacralità umana in un mondo dove solo il denaro e il
Pil sembrano farla da padroni, è sufficiente, per offrirci pause riconcilianti con
il nostro essere e la natura.
“naturaLmente” diventa così una piccola esperienza in cui ripensare e
sperimentare l'arte nella sua funzione spirituale e sociale, un luogo per
mostrare ricerche inedite e per dare respiro alla mente.
Ed è così che nel 2009 dopo numerosi incontri e dialoghi - in un clima di
conoscenza e di confronto che ha permesso la messa in comune delle
esperienze e la costruzione del progetto – trentatre artisti provenienti da
geografie e percorsi artistici diversi, con riflessioni e strumenti espressivi
distinti, hanno realizzato un'opera e scelto un luogo dove allestirla.
Fin dalla prima edizione la partecipazione dei visitatori è importante, inattesa,
e già il giorno dall'inaugurazione si capisce che questo evento segnerà
positivamente un pezzo di territorio e darà inizio a un processo di
contaminazione culturale in grado evolversi ed espandersi.
La stessa esperienza si ripete nel 2010, e vede aggiungersi all'evento
espositivo eventi teatrali e letterari (lettura di poesie), con un sensibile
aumento di presenze dei visitatori.
Quest'anno “naturaLmente” cambia formula, da una parte si allarga, tracima e
fuoriesce dal suo alveo nativo per espandersi (dal 6 agosto al 4 settembre)
nella valle del Lujo fino a Gaverina in località Faisech (villaggio Faisecco), e
dall'altra nell'alveo originario ospiterà giovani artisti provenienti da alcune
accademie italiane, e da un accademia della Repubblica Ceca. Il periodo di
questa sezione dedicata ai giovani andrà dal 28 agosto al 4 di settembre, e
sarà collocata in Via Spiazzi, 6.
L'idea è quella di fare spazio anche ai giovani e mettere in contatto diverse
sensibilità artistiche e territoriali, con l'intento di stimolare confronti e
riflessioni sul fare contemporaneo del gesto creativo. La nostra è una
contemporaneità, più che in passato, segnata da un futuro oltremodo incerto e
precario, e i giovani studenti avvertono in prima persona la drammaticità di
questa situazione, difronte alla quale si sentono fragili.
“naturaLmente” si colloca in una posizione sensibile nei confronti di tutto ciò,
e pur sapendo ragionevolmente, che non è in grado di fornire soluzioni al
problema, intende quantomeno favorire insieme al momento dell'impegno
creativo anche il momento dell'incontro e del confronto, per iniziare a ricercare,
a intravedere, a ritenere possibili, strategie capaci di interpretare e unire
l'aspetto della produzione creativa con aspetti di relazione economica.
Da Fiobbio fino al Faisech di Gaverina invece artisti consolidati, saranno artefici
(dal 6 agosto al 4 settembre) di progetti artistici che si misureranno con la
natura e il territorio, proseguendo nell'opera di contaminazione intrapresa nel
2009. Installazioni scultoree e plastiche si alterneranno a immagini
tecnologiche, e un sorprendente utilizzo della forma pittorica testimonierà il
persistere di una forte tensione innovativa che non l'ha mai abbandonata .
Quest'anno inoltre i luoghi di “naturaLmente” saranno teatro di iniziative
culturali, che saranno comunicate alcuni giorni prima dell'inaugurazione.