Maurizio Rosati – E qualcosa rimane

Torino - 15/09/2018 : 29/09/2018

La Galleria Biasutti & Biasutti presenta nelle proprie sale espositive una mostra dedicata a Maurizio Rosati (Torino 1946), cronista fotografo, come lo definisce Giorgio Levi, nel testo di presentazione della mostra.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA BIASUTTI & BIASUTTI
  • Indirizzo: Via Alfonso Bonafous 7L - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 15/09/2018 - al 29/09/2018
  • Vernissage: 15/09/2018 ore 18
  • Autori: Maurizio Rosati
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: 10-12.30 – 15.30-19.30 chiuso domenica e lunedì

Comunicato stampa

La Galleria Biasutti & Biasutti presenta nelle proprie sale espositive una mostra dedicata a Maurizio Rosati (Torino 1946), cronista fotografo, come lo definisce Giorgio Levi, nel testo di presentazione della mostra. Venti scatti in bianco e nero illustrano la Torino tra la metà degli anni Settanta e l’inizio degli anni Ottanta, fissando sulla pellicola i luoghi più conosciuti, come la vecchia Stazione del Lingotto, o i Murazzi, ed altri meno riconoscibili, perché trasformati inevitabilmente dal tempo

Questa rassegna ci riporta ad osservare la Torino di quegli anni con nostalgia, e come aggiunge Levi “la Torino che allora avevamo davanti agli occhi, in quegli anni di piombo, senza riuscire a vederla e forse a capirla”.
La mostra avendo intento benefico, andrà a sostenere la Fondazione La Stampa – Specchio dei tempi, che da 70 anni aiuta le persone in difficoltà: dalla ricostruzione delle scuole dopo i terremoti, alla ristrutturazione di ambulatori ed ospedali, a Torino e nei paesi più poveri del mondo. Sostiene la ricerca contro il cancro, e finanzia progetti per la salute e la formazione dei ragazzi.

Biasutti & Biasutti