Marcos Lutyens – K-Tanglement

Milano - 14/09/2014 : 14/09/2014

K-Tanglement Milano, New York, Toronto, Amsterdam. Un progetto di ipnosi collettiva oltre lo spazio e il tempo. L'appuntamento si svolge simultaneamente nelle 4 citta' della rete Kunstverein.

Informazioni

Comunicato stampa

Un evento di ipnosi multi-persona, in quattro località, di Marcos Lutyens

Kunstverein apre la nuova stagione 2014/15 con K-Tanglement, un progetto di ipnosi collettiva oltre spazio e tempo di Marcos Lutyens. L'appuntamento si svolge domenica 14 settembre, 2014 simultaneamente nelle 4 città della rete Kunstverein (alle ore 14 a New York e Toronto / alle ore 20 a Milano e Amsterdam).

La performance collettiva di ipnosi avrà luogo attorno a quattro enormi schermi luminosi posti in altrettante città: New York, Toronto, Amsterdam e Milano

l'Artista e Ipnotista Marcos Lutyens attraverso questo progetto si propone di investigare le possibilità di connettere lo spazio attraverso il tempo, una riflessione attorno alla palpabile percezione di più spazi in un unico momento.

La ricerca si ispira e segue il progetto di Lutyens "Color Therapy", che connette visioni e suoni apparentemente astratti con le parallele condizioni metereologiche e di traffico in queste quattro località. L’interazione tra questi due mondi, audiovisivo dello schermo e reale delle città sembra tendere un equilibrio, mentre le velocità si bilanciano. Allo stesso modo K-tanglement si propone di annullare le distanze, cercando di liberare l’ostacolo della mente nella percezione di una sola località. I partecipanti saranno invitati ad ascoltare un’induzione audio di ipnosi che permetterà loro di esplorare uno stato di trance. La mente inconscia perderà la propria materialità, liberandosi dall’accumulo e dalla sovraimpressione dei vari marchi e simboli, fino a dissolvere in emozioni connesse con i colori. L’obiettivo è quello di trasmettere ai partecipanti una sensazione collettiva di aggrovigliamento con le altre città coinvolte, moltiplicando le coordinate spazio-temporali.

BIOGRAFIA
Marcos Lutyens
Londra, 1964. Vive e lavora a Los Angeles.
Il suo interesse si concentra sui processi della mente, la coscienza e le dinamiche sociali. Queste sue ricerche lo hanno portato ad esporre al Museum of Contemporary Art di Los Angeles (2013), dOCUMENTA (13) a Kassel, Los Angeles County Museum of Art (2012), il Centre Pompidou a Parigi (2010), la Royal Accademy of Arts, Londra (2009). I lavori comprendono il monitoraggio dei dati o feedback da interazioni pedonali, l'inquinamento, i livelli di monitoraggio delle onde cerebrali, le forme di comunicazione animale e altre dinamiche che sono generalmente invisibili ad un osservatore casuale, ma che si rivelano centrali in quanto processi soggettivi della mente interiore.

Tra i suoi progetti più recenti: una performance collettiva al Centre Georges Pompidou, una personale alla Galleria Alberta Pane di Parigi, “Circatextian” presso thingWorld: International Triennial of New Media Art 2014 National Art Museum of China, “Social Ether” presso il Museo d'Arte Moderna di Bologna, Italy, “4thWall” una performance al Los Angeles County Museum of Art e Rockaway! Organizzata dal MOMA PS1 in collaborazione con la Biennale di Honolulu e una performance di ipnosi al MAMBA in Buenos Aires.