Madre Natura

Napoli - 27/05/2011 : 03/06/2011

In mostra una collettiva di giovani artisti allievi dell’Accademia a cura di Valerio Rivosecchi.

Informazioni

  • Luogo: ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI NAPOLI
  • Indirizzo: Via Santa Maria Di Costantinopoli 107 - Napoli - Campania
  • Quando: dal 27/05/2011 - al 03/06/2011
  • Vernissage: 27/05/2011 ore 11.30
  • Curatori: Valerio Rivosecchi
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: lun-ven 10.30-13.30 15-18; Sabato ore 10.30-13

Comunicato stampa

Venerdì 27 maggio, nella Galleria del Giardino dell’Accademia di Belle Arti di Napoli (Via Costantinopoli 107), il direttore Giovanna Cassese inaugura “Madre Natura”, una collettiva di giovani artisti allievi dell’Accademia a cura di Valerio Rivosecchi.
“La mostra, spiega il curatore Rivosecchi, è dedicata a un tema di grande attualità e dalle forti implicazioni politiche, sul quale gli allievi dell’Accademia sono stati invitati a esprimersi ad ampio raggio, per offrire il massimo spazio alle idee”

Tra le opere in corso di realizzazione un Omaggio a Ferrante Imperato, autore nella Napoli del tardo ‘500 della prima Wunderkammer europea (nella foto qui sopra), e una suite di incisioni dal titolo Jungle money, interamente realizzata su carta prodotta con sterco di elefante. Oltre allo spazio della Galleria verrà coinvolto anche il Giardino dell’Accademia, dove nei giorni di apertura si terranno performances e altri eventi collegati al tema.
Secondo una modalità già sperimentata in altre occasioni, la mostra avrà un carattere di laboratorio, con la possibilità di realizzare le opere direttamente in galleria e di modificare l’esposizione anche dopo l’evento inaugurale. Sarà anche l’occasione per stabilire rapporti con l’ambiente scientifico della città, aprendo un dialogo sulla frattura tra cultura umanistica e cultura scientifica.

La Galleria del Giardino
La Galleria del Giardino, affidata alle cure dei proff. Marco Di Capua e Valerio Rivosecchi, ha iniziato la sua attività nel giugno 2007, con un duplice intento:
-presentare al pubblico di Napoli la produzione artistica dell’Accademia
-offrire agli studenti un’occasione per sviluppare varie attitudini professionali, da quelle concernenti la presentazione del proprio lavoro a tutte quelle connesse ai diversi aspetti di una esposizione, dalla progettazione all’allestimento degli spazi, dalla documentazione attraverso depliant, cataloghi ecc, all’ufficio stampa. In questo senso la Galleria del Giardino è concepita come un laboratorio interdisciplinare aperto alla partecipazione di tutti i corsi, teorici e pratici, presenti in Accademia, chiamati di volta in volta a collaborare al buon esito degli eventi espositivi, che comprendono sia mostre di carattere tradizionale, sia eventi legati ai nuovi linguaggi, happening, performance, installazioni, video, new media ecc.