Made in Russia. Mostra dei vincitori

Milano - 28/06/2011 : 23/07/2011

È terminato Made in Russia, contest on line, ideato da Open Art Milano, finalizzato alla promozione e alla valorizzazione dell’arte emergente proveniente dal territorio russo. I numeri Made in Russia: settanta artisti, più di cinquecentosettanta opere, un vincitore e tre finalisti.

Informazioni

Comunicato stampa

È terminato MADE IN RUSSIA, contest on line, ideato da Open Art Milano, finalizzato alla promozione e alla valorizzazione dell’arte emergente proveniente dal territorio russo.
I numeri MADE IN RUSSIA: settanta artisti, più di cinquecentosettanta opere, un vincitore e tre finalisti.
Espongono per la prima volta in Italia: Aleksander Oligerov, Igor Kachanov, Lena Krasotina, Vadim Shukov.

Vincitore
Aleksander Oligerov è nato in Kazakistan. Vive e lavora a Velikij Novgorod, in Russia. Nel 1993 si laurea in Grafica presso l'Università Statale Russa di Pedagogia. Dal 2000 è membro dell'Unione Artisti di Russia

Dal 2009 è membro dell'Unione artisti di Parigi «Les Seize Anges». È professore di pittura presso l'Università Statale di Novgorod

Secondo classificato
Igor Kachanov è nato nel 1971 a San Pietrobugo, dove vive e lavora. Ha studiato presso Università tecnica di San Pietroburgo. Parallelamente studiava musica, fotografia, letteratura e grafica. Al momento lavora nel campo del design pubblicitario e dipinge.

Terzo classificato
Lena Krasotina La sua infanzia è trascorsa durante il periodo dell'Unione Sovietica. Durante i difficili anni Novanta, Lena si è iscritta alla prestigiosa Università d'Arte di Stroganov. L’artista, durante il periodo di studi, è stata fortemente influenzata dalla visione delle opere filmiche di Andrey Tarkovskiy – famoso regista Russo. I suoi film, profondamente poetici e filosofici, hanno creato un legame forte, sopratutto a livello del subconscio.

Quarto classificato
Vadim Shukov è nato nel 1966 a Krasnoyarsk (Russia).
Si è laureato presso l’Istituto d'Arte e Industria (artistico-industriale) di Stroganov a Mosca. L'artista ha sviluppato la propria ricerca creativa a Mosca, partecipando a molti progetti espositivi. Vadim Schukov lavora nel settore pittorico e grafico. La sua ricerca si basa sullo studio del movimento futurista.
Ha partecipato a personali e collettive a Mosca, Krasnoyrsk (Russia), Patrasso, Atene, Ginevra.
Le sue opere si trovano in gallerie e collezioni private in Russia, Francia, Svizzera e Grecia.