Libro è arte

Bologna - 24/09/2011 : 07/10/2011

la Galleria Stefano Forni partecipa a “Serata d’autore per Arte Libro” con la mostra Libro è Arte, un’esposizione di rari libri d’arte di importanti artisti internazionali.

Informazioni

Comunicato stampa

Sabato 24 settembre 2011 alle ore 18.00 in occasione di Arte Libro 2011 Festival del Libro d’Arte giunto alla sua 8° edizione la Galleria Stefano Forni in Piazza Cavour 2 partecipa a “Serata d’autore per Arte Libro” con la mostra Libro è Arte, un’esposizione di rari libri d’arte di importanti artisti internazionali.
Picasso, Chagall, Tàpies, Calder, Mirò, Burri, Marino, Giacometti, Rouault, Paladino e Chillida sono tra i nomi più importanti che saranno visibili in galleria in occasione della mostra Libro è Arte

I libri d’artista rappresentano un vero e proprio sodalizio tra artisti e scrittori, un luogo d’incontro di esperienze diverse, una basata sulla parola l’altra che invece offre i suoi messaggi attraverso il segno e il colore. Quello che oggi è definito "libro d'artista" ha una lunga storia. Dal "Livre de peintre" di origine francese in cui un testo poetico o letterario era accompagnato da incisioni o litografie di grandi maestri - come Picasso, Chagall esposti in questa mostra, si è passati agli anni '60 in cui il libro d'artista ha svincolato l'immagine da una sorta di dipendenza dal testo scritto molto spesso omesso in favore di sole immagini. Il libro d'artista è oggi uno dei campi dell'arte contemporanea tra i più vitali e fecondi e ha trovato grande attenzione e partecipazione da parte di molti giovani artisti.
Tra le vari opere esposte sarà visibile il raro libro Le cocu magnifique di Pablo Picasso con testi di Fernand Crommelynck contenente 12 incisioni insieme a due libri entrambi illustrati da Marc Chagall, Les sept péchés capitaux, 1926 con testi di Jean Giraudoux e altri autori contenente 15 acqueforti e Maternité, 1926 con testo di Marcel Arland contenente 4 acqueforti e puntesecche e 1 acquaforte, acquatinta e puntasecca.