Le strategie della vita

Venezia - 28/05/2011 : 28/05/2011

Con l’apertura di sei nuove sale espositive al secondo piano del museo - che vanno a completare la sezione dedicata alle "strategie della vita" - terminano i lavori di riallestimento e restauro al Museo di Storia Naturale di Venezia, restituendolo alla città nella sua interezza.

Informazioni

  • Luogo: MUSEO DI STORIA NATURALE
  • Indirizzo: Santa Croce 1730 - Venezia - Veneto
  • Quando: dal 28/05/2011 - al 28/05/2011
  • Vernissage: 28/05/2011 ore 19 solo su invito
  • Generi: inaugurazione
  • Orari: dal 1 giugno al 31 ottobre 10.00 - 18.00 (biglietteria 10 – 17) dal 1° novembre al 31 maggio dal martedì al venerdì 9.00 - 17.00 (biglietteria 9- 16) sabato e domenica 10.00 - 18.00 (biglietteria 10 – 17) Chiuso lunedì, 25 dicembre, 1 gennaio e 1 maggio
  • Biglietti: Biglietto singolo intero 8,00 euro ridotto 5,50 euro ragazzi da 6 a 14 anni; studenti* dai 15
  • Email: info@fmcvenezia.it

Comunicato stampa

Caratterizzata da un allestimento suggestivo e coinvolgente, la sezione si sviluppa lungo sette sale, al secondo piano del Fondaco dei Turchi, offrendo una nuova chiave di lettura della complessità della natura e delle forme viventi, attraverso le strategie di sopravvivenza elaborate dalle diverse specie animali e vegetali nel corso dell’evoluzione.

La particolarità dei temi scelti, ma ancor più la modalità della loro trattazione, richiede al visitatore un ruolo attivo anche attraverso l’interazione con l’apparato allestitivo



Il pubblico viene guidato attraverso un percorso davvero inusuale ed accattivante, introdotto dalla sala “Forme e Funzioni” che evoca, con un efficace apparato multimediale, la ricchezza della biodiversità e la complessità delle strategie della vita sulla terra.

Il percorso prosegue con la trattazione di due argomenti fondamentali, tra i molti possibili:

il movimento: forme e strategie per nutrirsi e riprodursi, muovendosi nell’aria, nell’acqua, su una superficie ma anche stando fermi;

la nutrizione: il ciclo dell’energia, gli adattamenti e le specializzazioni per procurarsi il cibo.

Progetto scientifico: Mauro Bon, Luca Mizzan, Margherita Fusco, Nicola Novarini, Enrico Ratti

Progetto museografico: Lorenzo Greppi (allestimento e Direzione Lavori), Daniela Andreozzi (R.U.P.)

Grafica e comunicazione: Tapiro Camplani+Pescolderung, Gea D’Este, Giorgia Revelli, Valeria Fedrigo

Realizzazione: Permasteelisa Interiors srl

Allestimenti e comunicazione scientifica: Mauro Bon, Barbara Favaretto, Margherita Fusco, Luca Mizzan, Nicola Novarini, Paolo Reggiani, Raffaella Trabucco, Marco Uliana, Cecilia Vianello, Silvia Zampieri
Hanno collaborato: Lucia Burato, Valentina Carrer, Giacomo Masato, Tamara Stibilj, Silvia Toffano

LE STRATEGIE DELLA VITA
Specie attuali ed estinte, abitanti dell’acqua, della terra e dell’aria di dimensioni gigantesche o microscopiche. Un viaggio nella complessità delle forme viventi, caratterizzate da profonde differenze ma anche da sorprendenti analogie.



1. FORME E FUNZIONI

i molteplici aspetti della biodiversità



2. IL MOVIMENTO

vivere lo spazio in un mondo dinamico

temi: Non muoversi (adattamenti per nutrirsi e riprodursi rimanendo immobili); Camminare, correre, saltare…(e altri modi per muoversi su una superficie); Muoversi nell’acqua (forme e strategie per nuotare e galleggiare); Muoversi nell’aria (la conquista del volo)

3. LA NUTRIZIONE

il ciclo dell’energia e le strategie per procurarsi il cibo

temi: Nutrirsi di luce (la fotosintesi alla base della vita); Alimentazione vegetariana (specializzazioni e strategie); Mangiare altri animali (adattamenti alla predazione); Tutto si ricicla (nutrirsi di resti organici); Il ciclo della vita.

Una festa per la città… sabato 28 maggio 2011

L’apertura delle nuove sale rappresenta una straordinaria occasione di festa per la città e il suo Museo finalmente completo che, lungo tutta la giornata di sabato 28 maggio, si “aprirà” al pubblico con una molteplicità di iniziative:

- entrata gratuita al museo, dalle 10 alle 17;

- spazio bambini, dalle 15 alle 17 giochi e laboratori a cura di Coop. Limosa, distribuzione di materiali, gadget e merenda al museo;

- Ballet Blanc performance di danza verticale ispirata al movimento degli animali, alle ore 18.30, a cura della Compagnia Il Posto + Marco Castelli Small Ensemble– ideazione e coreografia di Wanda Moretti (ingresso esclusivamente su invito)

- presentazione del nuovo allestimento e inaugurazione, alle ore 19 e, a seguire, visita alle nuove sale (esclusivamente su invito)