L’anima di gomma

Milano - 20/06/2011 : 24/07/2011

"L'anima di gomma - estetica e tecnica al passo con la moda" è l'originale mostra, curata dalla Fondazione Pirelli, che la Triennale di Milano ospiterà. L'esposizione si snoda come un percorso di testimonianze e immagini, all’interno della tecnologia, dell’innovazione e della comunicazione di Pirelli applicate al settore dell’abbigliamento, attraversando più di un secolo di storia dell’industria e del costume, sempre nel segno della ricerca applicata ai materiali e ai processi.

Informazioni

Comunicato stampa

"L'anima di gomma - estetica e tecnica al passo con la moda" è l'originale mostra, curata dalla Fondazione Pirelli, che la Triennale di Milano ospiterà dal 21 giugno al 24 luglio, con ingresso gratuito. La mostra si snoda come un percorso di testimonianze e immagini, all’interno della tecnologia, dell’innovazione e della comunicazione di Pirelli applicate al settore dell’abbigliamento, attraversando più di un secolo di storia dell’industria e del costume, sempre nel segno della ricerca applicata ai materiali e ai processi

Un modo assolutamente innovativo per parlare di moda come storia del costume, stile e rappresentazione dei cambiamenti della società: bozzetti pubblicitari dei più grandi grafici e fotografi del Novecento (Munari, Mendini, Grignani, Scopinich, Noorda, Mulas, etc), affiancati dalle installazioni multimediali di uno dei migliori studi di video installazioni, lo studio N!03. Un mix tra storia e contemporaneità, immagini storiche trattate con le più innovative tecniche multimediali, in una serie di installazioni che, partendo dai primi prodotti d'abbigliamento "gommati", raccontano l'evoluzione dell'industrial design e dei materiali tecnologicamente più sofisticati applicati all'abbigliamento: impermeabili, mantelle, costumi da bagno, ma anche suole e tacchi, oggetti eleganti e funzionali. Originali e innovative le rappresentazioni di allora. Innovativo, oggi, il linguaggio multimediale per raccontare il simbolo, il sogno e il futuro. Il segno comune: la più sofisticata creatività.