La prima notte di quiete

Verona - 14/10/2016 : 17/10/2016

11 artisti interverranno in 11 spazi con una forte identità e storia, e con funzioni ben definite, disegnando un percorso coerente e articolato.

Informazioni

Comunicato stampa

La prima notte di quiete, parte della sezione i7 di ArtVerona, si svilupperà interamente nel quartiere di Veronetta: 11 artisti interverranno in 11 spazi con una forte identità e storia, e con funzioni ben definite, disegnando un percorso coerente e articolato. Dalla mitica Osteria Morandin all’affascinante Caffè Pedrotti; dal Mercatino del Libro Usato e dallo studio di architettura Andrea Grigoletti al ristorante sri-lankese Upul, al parrucchiere Casa Hamid Hair Design e all’alimentari africano Mopik, fino all’hotel di lusso Locanda al Vescovo, al ferramenta Loris, al negozio di t-shirt Officina Pixel e a Deposito A che espone design

Via Venti Settembre è l’asse centrale di Veronetta. In questo quartiere - alternativo al centro storico-monumentale e alla sua percezione “turistica”, vivido: qui c’è l’Università, così come il più alto tasso di immigrazione - e nei luoghi specifici (studi e case private, ma anche bar e osterie, esercizi commerciali: spazi della vita quotidiana) dove è concretamente possibile immergersi in una dimensione differente. In questi luoghi identitari il progetto artistico di MyHomeGallery prevede un’esperienza composta da opere-nonopere, interventi azioni e oggetti che si mimetizzano con il contesto e con la vita quotidiana in cui si integreranno per i giorni di ArtVerona. Un sistema espositivo non tradizionale dunque, pensato come un ecosistema in cui le opere vivano e crescano, orientate da alcuni criteri-guida come la condivisione, l’accoglienza, la collaborazione, la concentrazione estrema nel tempo e nello spazio e l’idea di comunità. Le idee alla base della filosofia di MyHomeGallery, impegnato a proporre e offrire ai visitatori-viaggiatori nuovi modi di fare esperienza dell’arte contemporanea, e del format i7 spazi indipendenti di ArtVerona, dedicato in questa edizione proprio al tema dello sharing.



Artisti selezionati​

Alessandro Bulgini
Osteria da Morandin - Via Venti Settembre, 144
Negozio alimentari africano Business Ventures - Via XX Settembre,97/a
Vittorio Campanella
Caffè Pedrotti - Via Venti Settembre, 4
Negozio alimentari africano Business Ventures - Via XX Settembre,97/a
Anna Capolupo
Deposito A - Via XX Settembre, 35/b
Ida Chiatante
Officina Pixel Verona - Via Venti Settembre, 4
Roberta Conti
Studio di architettura Andrea Grigoletti, via dellArtigliere, 10
Andrea Facco
Locanda al Vescovo - Via Venti Settembre, 111
Corinna Ferrarese
Parrucchiere Casa Hamid Hair Design - Via XX Settembre, 40
Raffaele Fiorella
Ristorante Sri Lanka Upul - Via 20 Settembre, 117
Raffaella Formenti
Mercatino del Libro Usato - Via XX settembre, 55
Zanbagh Lotfi
Deposito A - Via XX Settembre, 35/b
Vinicio Venturi
Ferramenta Loris Impianti - Via Venti Settembre, 27