Festival di danza contemporanea e di ricerca. Spettacoli short e long format, video danza, installazioni. Uno sguardo sulla coreografia d’autore tra levità e peso, estetica e visione, denuncia e poesia; un viaggio tra territori e stili, danza e non danza del nostro tempo.

Informazioni

  • Luogo: CAVALLERIZZA REALE
  • Indirizzo: Via Giuseppe Verdi 9 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 12/07/2011 - al 21/07/2011
  • Vernissage: 12/07/2011 ore 20.45
  • Generi: arte contemporanea, performance – happening, serata – evento
  • Biglietti: biglietto singolo spettacolo 8 / 6 € biglietto INTERA SERATA 18 / 12 € biglietto ridotto per gli abbonati di Teatro a Corte
  • Sito web: http://www.lapiattaforma.eu
  • Email: piattaforma.danza@gmail.com
  • Patrocini: sostenuta da Mibac - Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Piemonte, Città di Torino, Fondazione CRT

Comunicato stampa

11 Prime Nazionali
4 Prime Regionali
5 Progetti/ Residenze di collaborazione Europea e Euro-Mediterranea.

Non è per chic e sarà un choc, in senso positivo naturalmente!
Il Festival La Piattaforma ancora una volta si presenta rinnovato nella sua essenza, e la IX edizione quest’anno è realizzata in collaborazione con La Fondazione Teatro Piemonte Europa che ne ospita le serate nelle sedi allestite per Teatro a Corte. Il festival dedicato alla danza italiana e del territorio, dal 12 al 21 luglio promette serate di grande creatività ma anche frammenti da osservare per emozionarsi, ridere o riflettere

Fotografie istantanee con corpi virtuosi e morbidi che, attraverso il movimento, delineano una storia. Di storie e gesti, arte visiva e formazione, parla al pubblico La Piattaforma - teatro coreografico 2011, rassegna organizzata da Associazione Didee e sostenuta da Mibac - Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Piemonte, Città di Torino, Fondazione CRT.

Entriamo subito in scena e scopriamo cosa ci riserva la rassegna. Si comincia martedì 12 luglio. Dopo un incontro aperitivo alle ore 19 al Blah-Blah di via Po 21 con la presentazione di un contest di video danza, flash da un minuto curato da Coorpi (Coordinamento Danza Piemonte) in collaborazione con Cinedans (Amsterdam); passeggiata lungo via Po per raggiungere la Cavallerizza Reale di via Verdi 9, e deliziarsi e interrogarsi con il debutto (ore 20,45) del primo movimento per 5 corpi e 5 voci di Carne trita del noto coreografo Roberto Castello. Segue Suschi, tra commedia e tragedia, del piemontese Alfredo Zinola insieme alla coreana Hyun Jin Lim (ore 21,30). La serata chiude in bellezza con lo strepitoso “one woman show” di Eugénie Rebetez, giovanissima performer svizzera, promessa della danza contemporanea dalle morbide forme. La coreografa di Zurigo, tra poesia e ironia, si confonderà col suo personaggio: Gina, che giocando in modo sublime a fare la diva, dà il titolo allo spettacolo e promette grande umorismo; l’appuntamento è in abbonamento anche per Teatro a Corte.

Ancora un appuntamento in collaborazione fra i due festival, in una cornice d’eccezione: domenica 17 e lunedì 18 luglio, nella maestosa Galleria Grande detta di Diana alla Venaria Reale, sarà imbandito il Pasto a due, nuovo progetto della Cie. Zerogrammi, secondo capitolo di Tieste, rivisitazione coreografica del mito degli Atridi; Zerogrammi, tradotto in Stefano Mazzotta e Emanuele Sciannamea, sono stati presentati al territorio alcuni anni fa proprio dal festival La Piattaforma e il loro raffinato linguaggio è stato subito colto dagli addetti ai lavori e amato dal pubblico.

Chi non vuole perdersi nemmeno un frammento del festival e sente di avere inclinazioni bucoliche, sabato 16 dalle ore 21 al Parco del Nobile di strada del Nobile 86 non può disertare l’affascinante percorso notturno e itinerante nella natura curato da Rapatika, in collaborazione con Associazione Parco del Nobile e Circoscrizione VIII: performance, sottofondi musicali e coreografie architetturali con Paola Colonna, Francesca Cola, Micron. Evento gratuito.

Punto e a capo con gli spettacoli canonici ma non per questo meno intriganti.

Martedì 19 luglio dalle ore 19 appuntamento dal sapore mediterraneo al Blah-Blah di via Po 21 per un interessante incontro aperitivo con InterMed, progetto di formazione per danzatori e di rete tra coreografi italiani, francesi e magrebini a cura di Dimora Coreografica e Compagnie de Danse Hallet Eghayan di Lione. Dall’immersione nelle variegate culture si passa alla Cavallerizza Reale dove si susseguono diverse prime nazionali. Dalle ore 19 alle 23 ogni 15 minuti Doriana Crema presenta il suo Dichiarazioni d’amore, prima tappa per la realizzazione di una Miniatura, progetto Miniatures Officinae ideato da l’Officina – Atelier Marseillais de Production, che vedrà la tappa finale nel 2013 per Marsiglia capitale della cultura.
Alle ore 20,45 Michell Hallet Eghayan, cofondatore delle Maison de La Danse di Lione, propone un viaggio nei suoi trent’anni di creazione con lo spettacolo dal titolo Florilège ed eseguito da Charlotte Philippe. Alle 21,30 Saïd Ait El Moumen della Compagnia Anania di Marrakech propone Athar, momento di riflessione sul corpo e la religione. Chiosa la serata Gabriella Cerritelli con Minuto mobile e leggero, primo studio di un lavoro che s’ispira a La Leggerezza, prima delle sei incompiute Lezioni Americane di Italo Calvino.

Nel calendario di La Piattaforma, mercoledì 20 luglio alle 20,45, alla Cavallerizza reale, felice ritorno al festival della coreografa palermitana Giovanna Velardi che, fantasiosa ed originale, salirà sul palco con Alice’s Room. Seguono il duo CamminaMenti di Andrea Gallo Rosso; l’installazione video Io sono Biodegradabile di Micron e L’attesa di Mariachiara Raviola, coreografa e organizzatrice di La Piattaforma. Dalle ore 19, sempre il 20 luglio, anticipa gli spettacoli un incontro al Blah Blah di via Po 21 con Doriana Crema, Cinzia De Lorenzi e Claudia Monti per alcune riflessioni sul significato di essere artista e coreografa.

Il festival si conclude con una parentesi dedicata a famiglie e bambini sul palco della Casa del Teatro Ragazzi di corso Galileo Ferraris 266. Giovedì 21, dalle ore 17,30 alle 19,30, laboratorio di danza e gioco Danzaludens in attesa dello spettacolo serale, alle ore 21, dal titolo Orsetti con Erica Guarino, Vanni Zinola e l’avventura che tutti i peluches vivono dal momento in cui vengono al mondo.

BIGLIETTERIA

biglietto singolo spettacolo 8 / 6 €
biglietto INTERA SERATA 18 / 12 €
biglietto ridotto per gli abbonati di Teatro a Corte

Possibilità di prevendita (appuntamenti del 12/18/19/20 luglio alla Cavallerizza Reale):
Puntofestival Teatro A Corte – via Verdi 9 Torino - Tel. +39 011/88.81.14 / +39 011/81.34.526
Vendita biglietti ONLINE www.teatroacorte.it
Prenotazioni appuntamento del 21 luglio: Casa del Teatro Ragazzi - Tel +39 011/19.74.02.80


INFORMAZIONI FESTIVAL
info: www.lapiattaforma.eu
mail: [email protected]
tel. +39 347/24.87.314


COMUNICAZIONE E UFFICIO STAMPA
Lucia Carolina De Rienzo +39 333/80.50.749 - [email protected]
Patrizia Veglione +39 348/65.40.762 – [email protected]

Credits
Direzione artistica Mariachiara Raviola
In collaborazione con Paola Colonna, Lucia Carolina De Rienzo, Cristina Riccati
Organizzazione: Lisa Pugliese, Mariachiara Raviola
Stager: Graziella Agatiello, Federica Rossebastiano (Job Placement – Scienze della Formazione)

Illustrazione: Marco Cazzato
Grafica e web master: Rajan Craveri
Allestimento scenico: stager cattedra di scenografia – Prof.ssa Elisabetta Ajani - Accademia di Belle Arti - Torino