La Città Informale nel XXI Secolo

Milano - 04/07/2011 : 15/07/2011

La Città Informale nel XXI Secolo (Il caso esemplare di São Paulo – Brasile) è il titolo dell’esposizione con progetti e interventi della città informale, realizzati da architetti, sia brasiliani che stranieri, proposti su quattro temi, come delle linee guida che meglio rappresentano i problemi delle favelas: Fruizioni, Trasformazioni, Connessioni e Transizioni.

Informazioni

Comunicato stampa

La Città Informale nel XXI Secolo (Il caso esemplare di São Paulo – Brasile) è il titolo dell’esposizione con progetti e interventi della città informale, realizzati da architetti, sia brasiliani che stranieri, proposti su quattro temi, come delle linee guida che meglio rappresentano i problemi delle favelas: Fruizioni, Trasformazioni, Connessioni e Transizioni. La mostra è intinerante e già stata a São Paulo, Recife, Rio de Janeiro, Berlino e Londra



La mostra è il risultato del lavoro sviluppato negli ultimi anni dalla Segretaria dell’Abitazione di São Paulo (Sehab), sotto la superintendenza dell’architetto Elisabete França: un programma di urbanizzazione delle favelas di São Paulo – scelte fra quelle più popolate -, per far fronte a quello che é uno dei maggiori problemi delle città brasiliane.

Promuovere scambi accademici ed esperienze fra architetti di diverse Università è uno degli obiettivi della Segreteria. La mostra è un’opportunità di presentare alcuni risultati e aprire, dove possibile, nuovi percorsi di collaborazione. Non più stigmatizzare l’idea della favela ma stimolare la partecipazione dei professionisti e la ricerca accademica.