Keith Haring – About art

Milano - 20/02/2017 : 18/06/2017

Per la prima volta una mostra percorre l’intera vita artistica di Keith Haring, con una vastissima selezione di opere provenienti da tutto il mondo, mettendo in evidenza accanto alla figura di artista militante, i riferimenti ampi e articolati ad altri artisti e linguaggi.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO REALE
  • Indirizzo: Piazza Del Duomo 12 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 20/02/2017 - al 18/06/2017
  • Vernissage: 20/02/2017 ore 12 su invito
  • Autori: Keith Haring
  • Curatori: Gianni Mercurio
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: lunedì: 14.30-19.30 martedì, mercoledì, venerdì e domenica: 9.30-19.30 giovedì e sabato: 9.30-22.30 (ultimo ingresso un’ora prima della chiusura)
  • Biglietti: Intero € 12 / Ridotto € 10 / Ridotto scuole € 6 / Biglietto Famiglia: uno o due adulti € 10 a testa, bambini fino a 5 anni gratuito, da 6 a 14 anni € 6
  • Sito web: http://www.mostraharing.it
  • Patrocini: Una mostra Comune di Milano- Cultura, Palazzo Reale, GAmm Giunti, 24 Ore Cultura - Gruppo 24Ore Con la collaborazione scientifica di MADEINART con il contributo di Keith Haring Foundation
  • Uffici stampa: CLP
  • Editori: GIUNTI EDITORE

Comunicato stampa

La mostra di Keith Haring a Milano è un viaggio, allegro e colorato, fra le opere del grande artista statunitense, noto in tutto il mondo per i suoi personaggi in movimento che abbelliscono case e palazzi delle maggiori città del mondo



Nato nel 1958, Haring sviluppa un precocissimo talento ispirato ai cartoni animati di Walt Disney, coltivato poi negli anni con la visita a numerosi musei che lo mettono in contatto con la grande arte di Dubuffet, Jackson Pollock, Paul Klee e soprattutto con la Pop Art di Andy Warhol e con l'arte di Alechinski, che avranno su Haring un forte ascendente.

Trasferitosi a New York per motivi di studio, la sua arte si arricchì delle suggestioni derivate dalla sua amicizia con Jean-Michel Basquiat e con gli autori della Beat Generation, come Burroughs.

Dedicatosi all'arte del graffito, Haring lavorò in tutta l'America e riscosse successo anche in Europa, dove l'arista ha lasciato molti segni del proprio passaggio: celebre, ad esempio, la sua opera Tuttomondo sul muro del convento di Sant'Antonio a Pisa, la sua ultima opera pubblica, nonché ultimo inno alla vita poco prima della morte.

Nel 1990 infatti Haring, gravemente malato, morì nella sua casa di New York a soli 31 anni, lasciandosi alle spalle una serie infinita di muri popolati da figure colorate e vitali e un successo artistico affermatosi in ogni continente e di cui la Mostra di Haring a Palazzo Reale è il grande omaggio resogli dalla città di Milano a quasi trent'anni dalla sua scomparsa.

A big exhibition features the entire artistic life of Keith Haring, with a large selection of works from all over the world highlighting the figure of the militant artist, broad and structured references to other artists and languages. The connection between different universal cultures emerges clearly in his paintings proving his artistic greatness.

Le immagini della grande mostra di Keith Haring a Palazzo Reale...

Tra droga, razzismo, Aids, minaccia nucleare, alienazione giovanile, discriminazione delle minoranze, arroganza del potere. Milano celebra Keith Haring con una grande mostra.