La performance dal titolo k:103 sarà pensata e dedicata allo straordinario percorso artistico del grande maestro giapponese di danza Butoh, Kazuo Ohno, scomparso all'età di K:103 anni l'estate scorsa.

Informazioni

Comunicato stampa

E’ fissata per giovedì 25 agosto l’anteprima di “Dance Immersion 2011” evento dedicato alla danza e alle arti visive che animerà il comune di Cagli (PU) dal 26 agosto al 4 settembre. Il festival è diretto da Benilde Marini presidente dell’associazione culturale movimento & fantasia. L’ingresso sarà su invito o su prenotazione per un massimo di 41 persone.

Per l’occasione la home gallery Sponge Living Space di Mezzanotte di Pergola (PU) riaprirà straordinariamente i propri spazi. Proporrà all’esterno la performance di Irene Calagreti, Daniela Cavallo e Joy Coroner (a.k.a

Domenico Buzzetti) e all’interno la “PERFECT NUMBER – 9 artisti, 9 curatori, 9 stanze, 9 project room, 9 personali” seconda edizione ultima mostra della stagione 2010/2011 dal titolo Qui est Veritas (?).

La performance dal titolo k:103 sarà pensata e dedicata allo straordinario percorso artistico del grande maestro giapponese di danza Butoh, Kazuo Ohno, scomparso all'età di K:103 anni l'estate scorsa.

Nei giorni successivi nella sezione arti visive Visual Immersion di Dance Immersion sarà visibile un 'importante retrospettiva dedicata Kazuo Ohno, dal titolo "KAZUO OHNO:103" a cura di Claudio Composti e Toshio Mizohata in collaborazione con: mc2 gallery di Milano, Canta Ltd Japan, Kazuo Ohno Dance Studio Japan, Archivio Kazuo Ohno - Dipartimento di Musica e dello Spettacolo dell'Alma Mater Studiorum Università di Bologna.

L’evento a cura di Jack Fisher e il coordinamento di Sponge ArteContemporanea, si terrà mercoledì 25 agosto dalle ore 19.00 .