II Giornata del Patrimonio Archeologico

Avigliana - 18/09/2011 : 18/09/2011

Torna la Giornata del patrimonio archeologico della Valle di Susa. Un appuntamento da non perdere per conoscere, o per riscoprire nuovamente, 13 diversi siti, da Bardonecchia, ad Avigliana, che apriranno le porte al pubblico con visite guidate gratuite.

Informazioni

  • Luogo: CASTELLO DI AVIGLIANA
  • Indirizzo: Via al Castello - Avigliana - Piemonte
  • Quando: dal 18/09/2011 - al 18/09/2011
  • Vernissage: 18/09/2011
  • Generi: serata – evento
  • Orari: dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00
  • Biglietti: ingresso libero
  • Sito web: http://www.vallesusa-tesori.it

Comunicato stampa

Dopo il grande successo dell'edizione 2010, torna, Domenica 18 Settembre, la Giornata del patrimonio archeologico della Valle di Susa. Un appuntamento da non perdere per conoscere, o per riscoprire nuovamente, 13 diversi siti, da Bardonecchia, ad Avigliana, che apriranno le porte al pubblico con visite guidate gratuite.

Un tuffo nel passato che vi porterà dalla Preistoria alla Romanità, fino al Medioevo. Un percorso a spasso nel tempo, in un mosaico di testimonianze archeologiche, che vi coinvolgerà e vi sorprenderà. Una Valle di Susa inedita e nascosta, ma allo stesso tempo, alla portata di tutti



I 13 siti, che apriranno dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00 sono

Almese, villa romana e ricetto di San Mauro

Caselette, villa romana

Avigliana, sito archeologico di Malano, castello e borgo medievale

Sant’Ambrogio di Torino, borgo medievale e castello abbaziale

Chiusa San Michele, le chiuse e la cappella di San Giuseppe

Vaie, Museo Archeologico della Preistoria

Condove, Castello del Conte Verde e chiesa di San Rocco

Borgone di Susa, “Il Maometto” e cappella romanica di San Valeriano

Susa, aree archeologiche della città e castello della Contessa Adelaide

Novalesa, Abbazia e Museo Archeologico

Chiomonte, Museo archeologico e sito de La Maddalena

Oulx, Torre del finale

Bardonecchia, parco Archeologico “Tur d’Amun”

Cesana/ Bousson, Casa delle Lapidi