I rapporti tra Roma e Madrid nei secoli XVI e XVII

Roma - 07/07/2011 : 09/07/2011

Convegno Internazionale: I rapporti tra Roma e Madrid nei secoli XVI e XVII: arte, diplomazia e politica

Informazioni

  • Luogo: REAL ACADEMIA DE ESPANA
  • Indirizzo: Piazza San Pietro in Montorio, 3 00153 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 07/07/2011 - al 09/07/2011
  • Vernissage: 07/07/2011 ore 9
  • Generi: incontro – conferenza

Comunicato stampa

CCADEMIA REALE DI SPAGNA A ROMA

Sala Conferenze 7_8_ 9 luglio 2011



Convegno Internazionale:

I rapporti tra Roma e Madrid nei secoli XVI e XVII: arte, diplomazia e politica

Congreso Internacional:

Las relaciones entre Roma y Madrid en los siglos XVI y XVII: arte, diplomacia y política



Presiedono le sessione: Francesca Cantù (Università Roma Tre) _ Giovanna Sapori (Università Roma Tre) _ Maria Giulia Aurigemma (Università di Chieti) _ Luis Ribot (Real Academia de la Historia) _ Michela di Marco (Università Roma La Sapienza)



Il tema dei rapporti artistici tra Roma e Madrid, a partire dai pioneristici contributi di Roberto Longhi, è stato affrontato inizialmente soprattutto in termini stilistici, concentrando l'attenzione, in particolare per quanto concerne il Seicento, sui rapporti tra Caravaggio e la formazione di Velázquez. Negli ultimi decenni si è sviluppato un filone di studi che, senza trascurare il problema del linguaggio artistico, ha dedicato attenzione anche a problematiche come quelle della committenza, del collezionismo, dei rapporti tra arte e politica e tra arte e diplomazia, mettendo in luce gli stretti nessi che collegano la produzione artistica e la sua circolazione al contesto politico-culturale. L'approccio interdisciplinare, che dall'arte sconfina nei terreni della storia, della religione, della letteratura e di altre discipline ha messo in luce la complessità dei rapporti tra i due paesi evidenziando che la Spagna, e in particolare la corte di Madrid, non fu un semplice modello di ricezione di modelli altrove elaborati, ma ebbe un ruolo attivo nell'ambito di questi scambi.