I curiosi 170 anni del Circolo degli Artisti

Torino - 11/11/2017 : 25/11/2017

Come un album di famiglia ricco di ricordi, questa mostra presenterà il percorso di questa antica istituzione attraverso tre secoli.

Informazioni

  • Luogo: CIRCOLO DEGLI ARTISTI - PALAZZO GRANERI DELLA ROCCIA
  • Indirizzo: Via Conte Giambattista Bogino 9 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 11/11/2017 - al 25/11/2017
  • Vernissage: 11/11/2017 ore 18
  • Generi: documentaria
  • Orari: DA LUNEDì 13/11 A SABATO 25/11 DAL LUNEDì AL SABATO dalle 15:30 ALLE 19:30
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Il prossimo 11 NOVEMBRE alle ore 18.00 presso le sale espositive del Circolo degli Artisti, si inaugurerà la mostra “I curiosi 170 anni del Circolo degli Artisti”.
Come un album di famiglia ricco di ricordi, questa mostra presenterà il percorso di questa antica istituzione attraverso tre secoli.
Il Circolo, tra gli enti culturali privati più antichi d’Italia, festeggia un traguardo importantissimo di storia, arte, vita sociale e politica, tra risorgimento, Unità d’Italia, prima e seconda guerra mondiale, boom economico, anni di piombo e nuovo millenio


Fucina di creatività e incontri con personaggi di rilievo internazionale, fu fondato dai padri del risorgimento (Cavour, D’Azeglio, Rattazzi, Re Umberto) con lo scopo di radunarsi per confrontare le proprie idee e contribuire all’incremento delle lettere e delle belle arti.
I più grandi nomi dell’arte (Bistolfi, Calandra, Fontanesi, Robino, Delleani, Rodin, il gruppo Gutai e molti molti altri) della politica (dalla famiglia Reale sempre presente ai ricevimenti sino ad alcuni grandi nomi della Repubblica) e dell’industria (Pininfarina e Lavazza per citarne alcuni) hanno animato le sue sale, durante gli scenografici balli allestiti dagli Artisti, le raccolte di beneficenza, gli incontri d’arte, cultura e politica di altissimo livello. Ma il Circolo è stato anche un incredibile spazio fisico e spirituale di aggregazione, socialità e goliardia, rimasto memoria di tutti i soci che nel corso degli anni lo hanno frequentato.

..ci si trovava spesso a girare per la città dopo una serata al Circolo divertendosi a cambiare le insegne dei negozi ridipingendole o a colorare l’acqua delle fontane, la creatività era fonte di divertimento, e poi la mattina alla luce del giorno già si sapeva che gli unici possibili fautori erano – gli Artisti del Circolo…

Un patrimonio di collezioni d’arte, pittorica, scultorea, fotografica e archivistica, con un importante archivio storico della società, uno fotografico e uno musicale, ed una biblioteca ricca di oltre 11.000 volumi che vanno da fine XVIII sec. ai giorni nostri.
Ma anche una presenza determinante ed essenziale nelle dinamiche culturali contemporanee con eventi, mostre, concerti, scuole di disegno ed iniziative destinate ad artisti giovani ed emergenti, la prima mostra d’arte contemporanea internazionale venne proprio allestita al Circolo nel 1959.
Un Circolo con 170 anni di esperienza ma che è parte delle culture contemporanee e che guarda al futuro con gli occhi e il cuore di un bambino che si affaccia al mondo.
Tutto questo verrà tradotto in un percorso espositivo, dove documenti, dipinti, sculture, carnet di ballo e recensioni sulle riviste d’epoca delle grandi serate mondane narreranno di un’istituzione unica ed importantissima, determinata a riappropriarsi del ruolo che le spetta nella città che ha degnamente rappresentato Torino, il Piemonte e in molti casi la Nazione.

In mostra parte del patrimonio conservato dal Circolo e prestiti di collezioni private.

L’evento, inserito nel programma per le celebrazioni dei 170 anni del Circolo degli Artisti è stato insignito della MEDAGLIA D’ONORE DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA.

Comitato d’Onore per le Celebrazioni

Chiara Appendino, Sindaco della Città di Torino
Fiorenzo Alfieri, Presidente dell’Accademia Albertina delle Belle Arti
Vincenzo Ilotte, Presidente Camera di Commercio di Torino
Giuseppe Lavazza, Vice Presidente Lavazza S.p.a.
Francesco Profumo, Presidente Compagnia di San Paolo
Gaffino Rossi, Direttore Museo Nazionale dell’Automobile di Torino
Luigi Tartaglino, Presidente del Circolo degli Artisti