Green Room

Milano - 13/07/2011 : 23/07/2011

Con Green Room Davide Savorani ha attivato un progetto articolato, trasformando lo spazio di Careof in un dispositivo attivo attraverso un processo di messa in opera che si mostra nel suo farsi di fronte allo spettatore. Dopo un ricercatore in filosofia, un coreografo, un club di figuranti, un performer e una disegnatrice, intervengono nello spazio Alicia Frankovich e Barokthegreat (Sonia Brunelli e Leila Gharib).

Informazioni

Comunicato stampa

Con Green Room Davide Savorani ha attivato un progetto articolato, trasformando lo spazio di Careof in un dispositivo attivo attraverso un processo di messa in opera che si mostra nel suo farsi di fronte allo spettatore. Dal 12 maggio ad oggi molteplici soggetti hanno abitato un set, dove le nuove produzioni dell'artista sono state messe in relazione a lavori precedentemente esposti, qui presentati in una nuova configurazione.
Dopo un ricercatore in filosofia, un coreografo, un club di figuranti, un performer e una disegnatrice, il 13 luglio intervengono nello spazio Alicia Frankovich e Barokthegreat (Sonia Brunelli e Leila Gharib)



Barokthegreat è un gruppo sperimentale che opera nel vasto bacino delle arti performative, nasce nel 2008 dall'incontro fra la performer-coreografa Sonia Brunelli e la musicista Laila Gharib. La proposta del gruppo mira ad investire il pubblico con onde energetiche di danze compulsive, musiche ostinate e primordiali, traendo ispirazione dalle forze della natura.
Nel 2010 vincono il Premio Mondo con The Origin, per Sujet à Vif/Festival d'Avignon 08, e sono selezionate con Fidippide per Marathon of the Unexpected, nuova sezione dedicata alle esperienze sperimentali del 7° Festival di Danza Contemporanea della Biennale di Venezia. www.barokthegreat.com

Alicia Frankovich nata in Nuova Zelanda nel 1980, vive e lavora a Berlino. Lavora con la performance, il video e la scultura. Oggetto della sua elaborazione artistica è spesso lo spazio, indagato con il corpo e attraverso lo sforzo compiuto per occuparlo o soggiogare la gravità.
Nel 2011, realizza una personale presso la Künstlerhaus Bethanien, nel 2009 espone presso l'Artspace di Sydney e partecipa Performance Studies International Conference #15, Zagabria, nel 2007 partecipa al XIII corso di arti visive della Fondazione Ratti di Como. www.aliciafrankovich.com

Davide Savorani presenta la sua più recente produzione presso Careof in occasione della sua partecipazione al programma di residenza FDV Residency Program, inaugurato alla Fabbrica del Vapore e curato da Careof DOCVA.

---
Davide Savorani vive e lavora a Longiano (FC).
Selezione recenti mostre personali 2008: Gallisterna, Brown Project Space, Milano; Parade, Artopia, Milano.
Selezione recenti mostre collettive 2010: Against Gravity, ICA, London; HaVE A LoOk! HAve a Look! FormContent, London. 2009: Erma, Santarcangelo 39, Santarcangelo di Romagna; And yet it moves, Fondazione Sandretto Re Rebuadengo, Guarene.
Nella sua ricerca è centrale l'esperienza diretta con alcune delle più innovative compagnie di teatro sperimentale italiane. www.davidesavorani.com