Grazia Tavaglione – Life color

Vieste - 24/07/2011 : 07/08/2011

Le opere di Maria Grazia Tavaglione sono un edonistico richiamo all’elemento naturale dell’Acqua. L’artista crea forme primordiali, portatrici di vita, interpretate da variegate sfumature di colore come in un caleidoscopico arcobaleno.

Informazioni

Comunicato stampa

LIFE COLOR
Personale pittorica di Grazia Tavaglione

“Se vuoi sognare e hai bisogno di un tonico, rovescia la coppa del cielo e beviti l'azzurro!”
Luis Vidales


Sin dall’antichità, l’elemento da cui trae origine la vita è l’Acqua.
Il filosofo Empedocle (490 - 430 a.C.) fu il primo ad associare la nascita della vita agli elementi naturali e ai colori



“Dalla mescolanza di acqua, terra, etere [aria] e sole [fuoco] nacquero tante forme e colori di esseri mortali, quanti adesso ne esistono, per opera di Afrodite”
[Dell'origine di Empedocle] Frammento 71 DK

Esistono quattro elementi fondamentali e immutabili: acqua, terra, aria e fuoco.
Questi elementi compongono tutte le cose del mondo e sono tali elementi che, unendosi e separandosi, formano la realtà complessa e mutevole che osserviamo.
Il carattere mutevole delle cose è dato proprio dalle proporzioni sempre diverse con cui i quattro elementi si accostano.

Nel frammento 71 è racchiuso il punto centrale del pensiero di Empedocle: le cose di questo mondo sono caratterizzate oltre che dalla forma anche dal colore. E poiché le cose sono costituite dai quattro elementi, c’è una relazione tra gli elementi fondamentali che formano le cose e i colori delle cose stesse.

Le opere di Maria Grazia Tavaglione sono un edonistico richiamo all’elemento naturale dell’Acqua.
L’artista crea forme primordiali, portatrici di vita, interpretate da variegate sfumature di colore come in un caleidoscopico arcobaleno.
L’utilizzo degli acrilici è associato ai colori ecoline, miscele liquide e trasparenti che delineano contorni fluidi ed eterei.
Superfici impalpabili formate da linee e curve alla ricerca della definizione per trasformarsi in entità concrete.
Colori primari che si alleggeriscono in colori pastello per rappresentare l’idea di una vitale rinascita.

Eleonora Zaccaria

BIO
Maria Grazia Tavaglione, classe 1987, nasce a S. Severo dove frequenta il liceo artistico “E. Pestalozzi”.
Dopo la maturità, nel 2006, lascia la sua città natale per proseguire i suoi studi artistici a Perugia.
All'accademia di belle arti “P. Vannucci” di Perugia segue il corso di pittura tenuto dall'artista Sauro Cardinali.
Nel 2009 partecipa alla mostra collettiva EX-VUOTO a Deruta (Pg) e nello stesso anno espone in una personale al Caffè Letterario Morlacchi di Perugia dal titolo PUNTI DI SOSPENSIONE.
Nel 2010 consegue la laurea in "Arti visive e discipline dello spettacolo" con indirizzo pittura.
Nel 2011 si trasferisce nuovamente a S. Severo e partecipa a mostre collettive tra Foggia e Roma.
La personale LIFE COLOR nasce in collaborazione con ARADIA Art Management di Eleonora Zaccaria e Roberta Fiano.
La mostra, ospitata nel Palazzo Comunale di Vieste, sarà inaugurata domenica 24 luglio alle ore 20.00 e resterà visitabile fino al domenica 7 agosto.