Gran Tour 2011

Torino - 15/08/2011 : 15/08/2011

Gran Tour 2011 porta a scoprire segreti e tesori di Corso Vittorio Emanuele II l'arteria più importante in città.

Informazioni

  • Luogo: CORSO VITTORIO EMANUELE II
  • Indirizzo: Corso Vittorio Emanuele II Torino - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 15/08/2011 - al 15/08/2011
  • Vernissage: 15/08/2011 ore 10, arco artiglieria
  • Generi: serata – evento
  • Biglietti: ingresso libero senza prenotazione
  • Sito web: www.piemonteitalia.eu
  • Email: eferrio@eferrio.com

Comunicato stampa

Ogni anno più di trecento persone si ritrovano per scoprire una zona della loro città: quest'anno l’appuntamento per chi è in città a ferragosto – gratuito e senza prenotazione – è per lunedì 15 agosto alle 10,00 all’Arco monumentale dell’Arma di Artiglieria, all’ingresso del Parco del Valentino. Il miglior modo per rendere vivi i luoghi dell’arte e della cultura è visitarli.


Fino al 12 novembre prossimo, la seconda sessione dell’edizione 2011 di Gran Tour presenta tanti itinerari presentati dedicati al patrimonio artistico e culturale del Piemonte




Il percorso di Ferragosto

Nel 150° anniversario dell’Unità d’Italia Gran Tour, Gran Tour dedica alla storia d’Italia il tradizionale percorso di ferragosto che ogni anno raccoglie più di 300 persone che dedicano la mattina di questo giorno di piena estate a scoprire la città.


Dal Ponte Umberto I, monumentale accesso all’Esposizione del 1911 (50° dell’Unità d’Italia) si percorrerà una gran parte dell’attuale corso Vittorio Emanuele II soffermandosi ad analizzare l’impianto urbanistico (Ferrante, Mella, L. Formanto, Ceppi, Promis), le principali architetture (chiesa di S. Giovanni Evangelista, Tempio Valdese, stazione ferroviaria, palazzina Gualino, casa liberty, palazzo Martini e Rossi), le tipologie costruttive sino a giungere alla monumentale statua del Re Vittorio Emanuele II, donato da Umberto I “alla cara Città di Torino”.


Gli itinerari della seconda sessione


In questa sessione vi sono alcune novità assolute, percorsi mai realizzati come l'itinerario a Lugano e Bellinzona per visitare alcune chiese dell'area alpina con affreschi di inizio Cinquecento del Luini e della bottega degli Scotto. A casa nostra, in Piemonte, spicca il percorso che svela a Cherasco le opere di Sebastiano Taricco, pittore, architetto, scenografo, ideatore di apparati sacri e profani in un affascinante percorso che permette di ammirare le numerose opere dell'artista della Cherasco barocca, l’itinerario alle Alpi Marittime del Cuneese e della splendida Valle della Roja, gli itinerari archeologici in Valle di Susa. Si visitano per la prima volta il Castello di Lajone e Villa Vidua nell'Alessandrino per rivivere le vicende di due famiglie aristocratiche dela basso Piemonte tra Sette e Ottocento. A Torino, di grande interesse è il percorso a Palazzo Madama per visitare l’Aula del Senato e il nuovo Giardino Medievale.