Global Award for Sustainable Architecture

Torino - 14/07/2011 : 31/07/2011

Ogni anno il Global Award premia cinque architetti che condividono la ricerca per uno sviluppo sostenibile e che hanno dato vita ad un approccio innovativo ed ecologico, sia nei Paesi industrializzati, sia nei Paesi Emergenti. L’obiettivo del Global Award è di creare un gruppo di architetti dotati di un talento straordinario per diffondere il loro approccio e stimolare lo scambio internazionale di esperienze. Dal 2007 venti architetti hanno vinto il premio. L’esposizione mostra il lavoro di questa nuova avanguardia. In aggiunta, ci sarà anche la mostra "Progetti di Giovani Architetti", realizzata nel contesto del Festival "Architettura in Città" promosso dall'Ordine e dalla Fondazione Ordine Architetti di Torino.

Informazioni

  • Luogo: MUSEO REGIONALE DI SCIENZE NATURALI
  • Indirizzo: Via Giovanni Giolitti 36 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 14/07/2011 - al 31/07/2011
  • Vernissage: 14/07/2011 ore 18
  • Generi: architettura, collettiva
  • Orari: Lunedì > Domenica ore 10.00 > 19.00 Martedì chiuso
  • Email: Museo.mrsn@regione.piemonte.it
  • Patrocini: promossa dalla Cité de l’Architecture & du Patrimoine di Parigi

Comunicato stampa

La rivista di Architettura The Plan, membro del GBC Italia, con la collaborazione dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori,
Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Torino e di alessiostudio, è felice di presentare la mostra Global Award for
Sustainable Architecture promossa dalla Cité de l’Architecture & du Patrimoine di Parigi


COMUNICATO STAMPA
Apertura della Mostra > Giovedì 14 Luglio, alle ore 18.00
Lecture dell’Architetto Wang Shu > Lunedì 25 Luglio, alle ore 18.00
presso il Museo Regionale di Scienze Naturali via Giolitti, 36 - Torino
Il Global Award for Sustainable Architecture è stato creato nel 2006, per incoraggiare il dibattito mondiale sull’architettura,
da Jana Revedin, architetto, docente universitario, presidente di LOCUS Fund, coadiuvata da un comitato scientifico e dai suoi
esperti internazionali. Il premio è ora promosso da LOCUS Fund e dalla Cité de l’Architecture & du Patrimoine di Parigi. Ogni
anno il Global Award premia cinque architetti che condividono la ricerca per uno sviluppo sostenibile e che hanno dato vita ad un
approccio innovativo ed ecologico, sia nei Paesi industrializzati, sia nei Paesi Emergenti. L’obiettivo del Global Award è di creare
un gruppo di architetti dotati di un talento straordinario per diffondere il loro approccio e stimolare lo scambio internazionale di
esperienze. Dal 2007 venti architetti hanno vinto il premio. L’esposizione mostra il lavoro di questa nuova avanguardia.
L’architetto Wang Shu di Amateur Architecture Studio, premiato con il Global Award nel 2007. Dopo aver studiato i “classici”
dell’architettura occidentale, si impegna a rivedere la cultura cinese. Nel corso del restauro di antiche residenze riscopre
un modo di costruire per cicli successivi: “Mille anni fa gli edifici venivano costruiti in legno e mattoni: sono sopravvissuti
perché erano progettati in modo da rendere possibile un continuo rinnovo”.