Georges Mathieu – 1984-1969

Brescia - 15/10/2011 : 14/04/2012

Le importanti opere in mostra illustrano in modo esaustivo il percorso artistico di Georges Mathieu fra il 1948 e il 1969, un ventennio che ben rappresenta le tappe fondamentali del suo linguaggio creativo.

Informazioni

Comunicato stampa

La Galleria Agnellini Arte Moderna di Brescia è lieta di offrire al pubblico la mostra personale di Mathieu dal titoloGeorges Mathieu. 1984-1969 a cura di Dominique Stella.
La mostra viene presentata in anteprima a Milano il 27 settembre in collaborazione con il Centre Cultural Français de Milan che rende così omaggio al maestro francese. L'esposizione comprende una selezione di una decina di opere e si concluderà sabato 8 ottobre in occasione della Settima Giornata del Contemporaneo.
La Galleria Agnellini di Brescia inaugura sabato 15 ottobre l'eccellente personale composta da 25 opere significative, che include i lavori dell'anteprima milanese


Le importanti opere in mostra illustrano in modo esaustivo il percorso artistico di Georges Mathieu fra il 1948 e il 1969, un ventennio che ben rappresenta le tappe fondamentali del suo linguaggio creativo. L'artista dopo aver fondato il movimento dell'Astrazione Lirica nel 1947 volge la sua ricerca verso una gestualità più esplosiva per approdare, negli anni '60, ad uno stile più geometrico.
Per Mathieu la pittura è intesa come arte di puro impeto, libera da ogni costrizione formale, che predilige l'improvvisazione e l'immediatezza del segno, rifiutando riferimenti stabili e legami a forme definite.