Futuro Eroico tra Eros Cibo e Natura #2

Castellabate - 22/10/2017 : 20/11/2017

L’associazione Hortus, in collaborazione con la Home Gallery Aequamente di Lucca, continua il secondo appuntamento della programmazione 2017/2018 di arti visive dal titolo Futuro Eroico tra Eros, Cibo e Natura a cura di Costabile Guariglia

Informazioni

  • Luogo: HORTUS
  • Indirizzo: Località San Pietro, Via Provinciale 15 - Castellabate - Campania
  • Quando: dal 22/10/2017 - al 20/11/2017
  • Vernissage: 22/10/2017 ore 19
  • Curatori: Costabile Guariglia
  • Generi: arte contemporanea

Comunicato stampa

Lo spazio Hortus Associazione Culturale ospita il secondo appuntamento della rassegna Futuro Eroico tra Eros, Cibo e Natura.
Oscar Nicodemo presenta l’opera reading “a Cena con Modì”: musiche dal vivo con chitarra e sax di Mimmo e Carmine di Biasi.
In contemporanea apertura della mostra dell’artista Enzo Scola: sette pitture omaggiano il percorso singolare di Modigliani giungendo fino a de Kooning.

Scriveva Modigliani al suo amico Zborowski il 1 gennaio 1919:

Caro amico,
la bacio come avrei voluto se avessi potuto il giorno della sua partenza. Sto facendo bisboccia con Survage al Coq d’Or

Ho venduto tutti i miei quadri. Mi invii presto il denaro. Lo champagne scorre a fiumi. Auguriamo a lei ed alla famiglia i migliori auguri di buon anno. Ressurrectio vitae. Hic incipt vita nova. In novo anno!

Su questo significato i due artisti Oscar Nicodemo ed Enzo Scola intercettano il senso alto della vita di Modigliani: una vita vissuta tra amici, amori e cibo in luoghi vicini e lontani.
Oscar Nicodemo ed Enzo Scola, se pur diversi nell’approccio del mondo dell’arte, si aprono a nuovi orizzonti in modo unico e singolare interpretando l’opera d’arte a tutto tondo.
Nicodemo dedica a Modigliani alcuni suoi testi scritti nei quali esplora nuovi sentieri e diversi significati. Un percorso tematico che si configura come ricerca artistica dei contenuti, cercando di intuire i pensieri, l’atteggiamento e l’umore di Modigliani; pensando semplicemente all’artista, senza andare a vanvera ne tantomento esplorare accademicamente o con cognizione di causa; raccontando in un reading performativo, con la narrazione accompagnata dall’esecuzione dal vivo di chitarra e sax.
Scola applica una metodologia di ricerca, tutta centrata sulla pittura su supporti di tela e legno, come pura e unica essenza vitale dal metodo leggermente figurativo per giungere a una astrazione tutta personale, omaggiando Modigliani e De Kooning che hanno raccontato parte della storia dell’arte…
La serata di inaugurazione è per domenica 22 ottobre nel suggestivo spazio Hortus, tra sperimentazione continua di laboratorio culinario e ricerca artistica.

Durante la presentazione inaugurale in programma per domenica 22 alle ore 22,00 dopo cena sarà presentata la mostra con gli artisti Oscar Nicodemo e Enzo Scola. L’iniziativa si inserisce in un percorso che vede l’associazione culturale Hortus in collaborazione con la Home Gallery aequamente di Lucca, inserito in un circuito internazionale dell’arte contemporanea più ampio.