Duetti 2016 #3

Bologna - 23/04/2016 : 28/04/2016

LOCALEDUE presenta il terzo ed ultimo appuntamento della edizione 2016 di DUETTI, che vede Milena Rossignoli collaborare con l’archeoastronomo Dante Salas Delgado.

Informazioni

  • Luogo: LOCALEDUE
  • Indirizzo: via Azzo Gardino 12c - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 23/04/2016 - al 28/04/2016
  • Vernissage: 23/04/2016 ore 18,30
  • Autori: Milena Rossignoli
  • Curatori: Lelio Aiello, Massimo Marchetti
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal 25 al 28 aprile h 18_21 ( h 20_21 apertura struttura esterna)

Comunicato stampa

DUETTI 2016 #3
a cura di Lelio Aiello e Massimo Marchetti


Milena Rossignoli in collaborazione con Dante Salas Delgado

angoli inclini all’ordine

opening sabato 23 aprile h 18,30

dal 25 al 28 aprile h 18_21 ( h 20_21 apertura struttura esterna)




LOCALEDUE presenta il terzo ed ultimo appuntamento della edizione 2016 di DUETTI, che vede Milena Rossignoli collaborare con l’archeoastronomo Dante Salas Delgado



La logica dell’accostamento e del confronto che ha fin qui caratterizzato il progetto si è aperta a innesti esterni: anziché proporre un ciclo di mostre in cui i soggetti del dialogo sono due artisti provenienti dal contesto dell’accademia, in questa occasione le artiste sono state invitate a coinvolgere ciascuna un professionista proveniente da un ambito non artistico. L'intersezione tra i percorsi individuali e i perimetri del settore in cui agiscono questi esperti (fig. A) darà la possibilità all'artista di inglobare nuovi segni per condividere con i soggetti coinvolti la produzione di significato.
La ricerca di Milena Rossignoli è orientata alla realizzazione di costruzioni, geometrie o forme che cercano di tradurre stati di coscienza in immagine. Al centro del progetto “Angoli inclini all'ordine” c’è l’indagine del rapporto ancestrale tra uomo e cielo. L'osservazione del cielo ha potenzialità terapeutiche per chi è alla ricerca di bellezza e armonia e la necessità di questa connessione diventa esperienza estetica grazie al dialogo con Dante G.S.D., studioso di architettura cosmica Inka dove sta apprendendo rimedi per la guarigione dello spirito.

Milena Rossignoli, nata a Quito in Ecuador nel 1990, vive e lavora a Bologna. Dal 2012 ha esposto in diverse mostre collettive e personali tra Italia, Spagna e Germania. Tra le collettive: Call VI (Galeria Luis Adelantado, Valencia); Primo Livello (oTTo gallery, Bologna); Hace falta un aislador (Piramidon centre d'art contemporani, Barcelona). Tra le personali: The end is important in all things (Studio 10, Weißensee Academy of Art, Berlin), 11° Coffi Festival (WBB Space, Berlin); Geometrie dalla gravità (Galleria Spazio, Bologna). Nel 2013 ha vinto il Premio Nazionale delle Arti, nel 2014 il Premio Lissone e nel 2016 il Premi d’art contemporani Fundaciò Privada Reddis di Tarragona.

Dante Genaro Salas Delgado vive e lavora a Cusco, Perù. È archeoastronomo e studioso dell'architettura collegata all'astronomia Inka. Nel 2016 ha pubblicato l'ultimo di una serie di quattro testi sull'architettura cosmica Inka. La sua ricerca dimostra che ogni porta, finestra o strada di tutti templi, chiese o luoghi sacri Inka hanno orientamenti precisi rispetto ad alcuni fenomeni cosmici.