Dino Danti – Movimenti e Luci

Castiglioncello - 03/09/2011 : 19/09/2011

La mostra raccoglierà una trentina di opere di diverso formato.

Informazioni

  • Luogo: IN VILLA
  • Indirizzo: Via G. Biagi 17/19 Castiglioncello - Castiglioncello - Toscana
  • Quando: dal 03/09/2011 - al 19/09/2011
  • Vernissage: 03/09/2011 ore 18
  • Autori: Dino Danti
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: 9.30 - 13.00 >16.30 - 19.45 >venerdi e sabato 9.30 - 13.00 >16.30 - 19.45 >21.45 - 23.30 >martedi mattina chiuso
  • Email: abcomunicazione@virgilio.it

Comunicato stampa

Livorno. Si inaugura sabato 3 settembre (ore 18) alla galleria d'arte
contemporanea “In Villa” di Castiglioncello (provincia di Livorno) la mostra
personale di Dino Danti, artista livornese nato nel 1973 che da sempre, nella
sua arte, intreccia la tradizione pittorica legata alla scuola post –
macchiaiola (suo zio era Alvaro Danti, uno dei pittori più conosciuti in
quest'ambito) con suggestioni contemporanee, rese perfettamente attraverso una
gestualità energica che destruttura i paesaggi e li risolve in un groviglio
brillante di colori



>A contraddistinguere questo pittore è un'attenzione particolarissima (e molto
attuale) per le tematiche sociali come quelle legate al lavoro: alcuni dei
soggetti preferiti da Danti, infatti, sono il porto di Livorno con il suo
colorato e tumultuoso andirivieni di navi, barche, container.... e il grande
complesso della raffineria livornese Stanic, che si trasforma sulla tela in un
incastro serratissimo di ciminiere, tubi grigi e fumi. Anche se non mancano -
tra i dipinti dell'artista – le più tipiche scene di mercati, di marine, di
scorci cittadini e di paesaggi letti però attraverso un'inedita prospettiva e
resi con un segno scuro e deciso che delinea i confini e delimita in campiture
l'esplosione del colore.

>Una pittura che ha insomma il merito di guardare all'attualità riuscendo però
a conservare il suo aspetto di piacevolezza estetica, grazie soprattutto alla
sensibilità cromatica di Danti che gioca abilmente con i colori per poi donarli
allo spettatore nelle sfumature e delle concordanze più sorprendenti.

>Movimenti e Luci di Dino Danti (questo il titolo della mostra) raccoglierà una
trentina di opere di diverso formato e resterà aperta fino al 19 settembre a
Castiglioncello in via Biagi 17/19.