Corpo – Festival delle Arti Performative

Nocciano - 28/05/2011 : 29/05/2011

Il Museo di Arte Contemporanea di Nocciano apre la stagione primaverile ed estiva con un Festival sul più controverso dei fenomeni artistici della Storia dell’Arte: la Performance; un’occasione culturale per riscoprire il mondo della Body Art, degli Happening e dell’Azionismo.

Informazioni

  • Luogo: MAAAC - MUSEO E ARCHIVIO DEGLI ARTISTI ABRUZZESI CONTEMPORANEI
  • Indirizzo: Largo Madonna Del Piano 1 - Nocciano - Abruzzo
  • Quando: dal 28/05/2011 - al 29/05/2011
  • Vernissage: 28/05/2011
  • Generi: arte contemporanea, serata – evento
  • Patrocini: La rassegna ha ricevuto il patrocinio delle Provincie di Chieti e di Pescara, del Comune di Chieti, del FAI, del Museo Hermann Nitsch di Napoli, dello spazio milanese VisualContainer, del Florian Teatro Stabile d’Innovazione di Pescara e della Galleria Delloro Arte Contemporanea di Roma, mentre è stato possibile grazie al contributo economico del Comune di Nocciano, della Regione Abruzzo e della Fondazione Pescarabruzzo.

Comunicato stampa

CORPI E SPAZI DELLA CONTEMPORANEITA’: visioni dalla videoarte
"...La videoarte attuale gioca così spesso sul confine tra le opposte
pratiche del riprendere da un lato il reale tout‐cort,
attenendosi al livello della verità fenomenologica appena inverata dalla
poetica artistica, e dall’altro di portare sulla
scena una nuova teatralità antropologica arricchita da suadenti e maieutiche
contaminazioni con i più diversi ed
aggiornati linguaggi della sperimentazione audiovisiva e multimediale


Alla fine, naturalmente, ciò che risalta, qualunque sia la scelta del
videoartista, è la capacità di queste opere di dare
letteralmente corpo al palcoscenico della contemporaneità, dove, a saper ben
guardare, troveremo sicuramente
anche noi stessi..." Giorgio Fedeli

Il Museo di Arte Contemporanea di Nocciano apre la stagione primaverile ed
estiva con un Festival sul più controverso dei fenomeni artistici della
Storia dell’Arte: la Performance; un’occasione culturale per riscoprire il
mondo della Body Art, degli Happening e dell’Azionismo.
La rassegna, denominata CORPO: Festival delle Arti Performative (I
edizione), sarà composta da due sezioni: gli incontri-dibattito su artisti
storici di cui saranno presentati delle video-performance e gli interventi
performativi realizzati da giovani artisti in tre località diverse, il Museo
di Nocciano, il Florian Teatro Stabile d’Innovazione di Pescara e il Teatro
Marrucino di Chieti. Il Festival è a cura di Ivan D’Alberto, direttore del
Museo di Nocciano e di Sibilla Panerai, storico dell’arte.
Durante i convegni organizzati a Nocciano e a Chieti saranno proiettati
delle video-performance concesse dallo spazio milanese VisualContainer, una
delle più importanti videoteche specializzate in video arte.

Selezione video:

Alessandra Arnò
Play 1’, 2010

Silvia Camporesi
Secondo vento, 3’45”, 2010

Pascal Caparros
Corpus, 06' 04", 2007

Francesca Fini
Note Off, 4:07, 2010

Mauro Folci
Noia, 1' 46", 2009

Global Groove
Paik or Paik,4'00",2009

Jacopo Jenna
Lux Aeterna, 4'00, 2010

Maria Korporal
A Midwinter Night's Dream, 3:37, 2010

Luca Christian Mander
Echo, 02' 30", 2009

Albert Merino
The city and the other, 03' 10", 2010

Marzia Moretti
Azione sovversiva minima 2, 01'07", 2009

Sabrina Muzi
Remote body, 5’00", 2008

Mauro Romito
Man/Wo, 04' 08", 2006

Natalia Saurin
Happily even after, 03' 20", 2008

Alessia Zuccarello
Emo, 8'00”, 2009