ContemporaneaMente – Gianna Nannini

Roma - 30/06/2011 : 30/06/2011

Quello con Gianna Nannini è il quarto appuntamento della rassegna ContemporaneaMente, in cui personaggi del nostro tempo raccontano al pubblico del museo il loro incontro con il contemporaneo. Gianna Nannini sarà intervistata da Pier Luigi Battista. Nelle vesti di artista più ancora che di rockstar, la Nannini supera schemi e definizioni tradizionali per sconfinare in nuovi territori.

Informazioni

Comunicato stampa

Roma 21 giugno 2011. Sarà’ la rockstar Ganna Nannini, giovedì 30 giugno alle ore 20.15, la prima ospite delle colline verdi dell’installazione WHATAMI, il nuovo spazio nella piazza del MAXXI per eventi live estivi, realizzato con il progetto YAP (Young Architectc Program) in collaborazione con il MoMA PS1.

Quello con Gianna Nannini è il quarto appuntamento della rassegna ContemporaneaMente, in cui personaggi del nostro tempo raccontano al pubblico del museo il loro incontro con il contemporaneo.
Gianna Nannini sarà intervistata da Pier Luigi Battista


Nelle vesti di artista più ancora che di rockstar, la Nannini supera schemi e definizioni tradizionali per sconfinare in nuovi territori. Dal 2007, nel suo laboratorio artistico Bunkerart, la cantautrice ha iniziato un percorso che l’ha portata a collaborare con artisti come Michelangelo Pistoletto, Carla Accardi, Emilio Prini e altri ancora. La voce non è più solo al servizio della musica pop ma diviene materia per sculture vocali. Così è stato nell’installazione Il terzo paradiso di Pistoletto (in mostra al MAXXI fino al 4 settembre 2011) e nella Superficie in ceramica della Accardi. Unica nel panorama italiano, Gianna Nannini rappresenta la contemporaneità proprio nella sua capacità di mescolare i generi e interpretare l’arte oltre i confini di una canzone. Grazie anche alla collaborazione con Mario Pieroni e la galleria “Ram” Radioartemobile, Gianna Nannini diventa protagonista di una creatività dalle mille sfaccettature, ancorata a un successo consolidato in trent’anni di attività ma affacciata alla sperimentazione nella vita e nell’arte.

Gianna Nannini: Oggi l’artista è al culmine di una carriera iniziata da giovanissima al conservatorio di Siena. Dal primo album Gianna Nannini del 1975 ad oggi, la rock-star ha compiuto un lungo viaggio artistico collaborando con i nomi più significativi della musica italiana ed internazionale. Presente in tutte le importanti occasioni di impegno civile, ha cantato contro il nucleare, per gli immigrati, per i terremotati dell’Abruzzo, per Greenpeace. Reduce dal suo ultimo tour italiano e nel bel mezzo del tour europeo “Io e te, Tour 2011”, Gianna Nannini ha dedicato negli ultimi anni molte delle sue energie all’arte contemporanea, creando un suo spazio artistico, Bunkerart, dove ha ospitato artisti e creato nuove forme di creatività sonore.
ContemporaneaMente è un progetto del MAXXI realizzato in partnership con Euro Forum Comunicazione e con il sostegno di Gruppo Ars Medica. Per 5 giovedì alcuni tra i protagonisti più interessanti della cultura italiana, intervistati da Pierluigi Battista e Piero Dorfles, racconteranno al pubblico del museo il loro incontro con la contemporaneità. Dopo quelli con Sandro Veronesi , Umberto Galimberti, Paolo Mieli e Gianna Nannini , il 14 Luglio sarà la volta dello scienziato Giovanni Bignami, intervistato dal direttore della rivista Le Scienze, Marco Cattaneo. ContemporaneaMente riprenderà in autunno; tra gli ospiti Andrea Camilleri, Ascanio Celestini, Antonio Pappano, Carlo Verdone, Elio del gruppo Elio e le Storie Tese.