Che Guevara fotografo

Roma - 16/06/2011 : 11/09/2011

Occasione unica per conoscere il lato artistico di una delle maggiori icone rivoluzionarie. La mostra rivela in 232 copie fotografiche moderne - realizzate a partire da positivi e negativi originali in bianco e nero e a colori - la vita, le imprese, i viaggi, i luoghi e le persone incontrate da Ernesto Guevara dall'età giovanile fino ai suoi ultimi giorni in Bolivia.

Informazioni

  • Luogo: MUSEO DI ROMA IN TRASTEVERE
  • Indirizzo: Piazza S. Egidio 1B - Roma - Lazio
  • Quando: dal 16/06/2011 - al 11/09/2011
  • Vernissage: 16/06/2011 ore 18
  • Autori: Ernesto Guevara
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: Martedì-domenica 10.00-20.00 la biglietteria chiude 1 ora prima
  • Biglietti: € 6,50 intero, € 5,50 ridotto, gratuito per le categorie previste dalla tariffazione vigente.
  • Email: museodiroma.trastevere@comune.roma.it
  • Patrocini: Promossa da Roma Capitale, Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico - Sovraintendenza ai Beni Culturali in collaborazione con l'Associazione onlus AISSAI (Associazione Italiana Sviluppo Sociale Artistico Internazionale). Sponsor: BNL Gruppo BNP Paribas, BANCA MONTE PASCHI di SIENA, UNICREDIT, FINMECCANICA LOTTOMATICA, VODAFONE ATAC; BLUE PANORAMA AIRLINES; GRUPPO SITCOM; LA REPUBBLICA
  • Uffici stampa: ZETEMA

Comunicato stampa

La mostra “Che Guevara fotografo” è un progetto concepito per far conoscere la produzione fotografica di Ernesto Che Guevara, un’occasione unica per conoscere il lato artistico di una delle maggiori icone rivoluzionarie. La mostra, al Museo di Roma in Trastevere dal 17 giugno al 11 settembre 2011, rivela in 232 copie fotografiche moderne - realizzate a partire da positivi e negativi originali in bianco e nero e a colori - la vita, le imprese, i viaggi, i luoghi e le persone incontrate da Ernesto Guevara dall'età giovanile fino ai suoi ultimi giorni in Bolivia



L’esposizione, una fonte esclusiva per approfondire la conoscenza dell’universo umano e culturale del Che, è stata parzialmente presentata per la prima volta a Cuba nel 1990 e, fino ad oggi, ha attraversato una dozzina di cittá latinoamericane ed europee.

La mostra è promossa da Roma Capitale, Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico - Sovraintendenza ai Beni Culturali, in collaborazione con l'Ambasciata di Cuba in Italia, e organizzata dall'associazione onlus AISSAI. Il materiale è concesso dal Centro de Estudios Che Guevara, La Habana - Cuba. I servizi museali sono di Zètema Progetto Cultura.

Oltre alle foto, la mostra presenta interviste registrate in video inedite a persone che hanno accompagnato Guevara nel corso della sua vita, diventando testimoni eccezionali di tutta la sua opera, e a specialisti di diversi settori artistici che confermano l'importanza che l'autore assegnava alla fotografia sia come forma d'arte sia come mezzo di documentazione. Sono esposte anche alcune immagini, di autori anonimi e conosciuti, in cui il Che appare accompagnato dalle sue macchine fotografiche.