Brassens ou la liberté

Torino - 15/09/2011 : 08/10/2011

Georges Brassens : 25 anni di carriera e di successo, 20 milioni di dischi venduti fra il 1953 et il 1981, cantante il più copiato, ripreso e tradotto in tutto il mondo, centinaia di testi altrettanto capolavori, migliaia di ammiratori, un uomo entrato nel patrimonio della canzone francese e mondiale, si dice di lui che è morto, la mostra lo risuscita.

Informazioni

  • Luogo: ALLIANCE FRANCAISE TORINO
  • Indirizzo: Via Saluzzo 60 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 15/09/2011 - al 08/10/2011
  • Vernissage: 15/09/2011
  • Generi: documentaria
  • Orari: Lunedì-giovedì dalle 12.00 alle 20.00 Venerdì dalle 12.00 alle 18.00 Sabato dalle 9.00 alle 13.00
  • Email: mediateca@alliancefrto.it

Comunicato stampa

Georges Brassens : 25 anni di carriera e di successo, 20 milioni di dischi venduti fra il 1953 et il 1981, cantante il più copiato, ripreso e tradotto in tutto il mondo, centinaia di testi altrettanto capolavori, migliaia di ammiratori, un uomo entrato nel patrimonio della canzone francese e mondiale, si dice di lui che è morto, la mostra lo risuscita. È in effetti questo “monumento internazionale” che Clémentine Deroudille e Joann Sfar, curatori della mostra “Brassens ou la liberté” hanno voluto affrontare proponendo al pubblico un’immagine inedita e molto vivace del cantante

Oggi, l’uomo dal baffo famoso avrebbe avuto 90 anni e la mostra, piena di un soffio nuovo, sembra fargli gli auguri di un buon compleanno più vivace che mai.